di Massimo Bernardi 19 Dicembre 2009

Nuovo logo per Facebook?Temi di essere esposto a seri attacchi di foruncolosi ma le paturnie del PresDelSen Renato Schifani nel dopo-Massimo Tartaglia le leggi disciplinatamente. Tu che frequenti internet ogni giorno, come voi credo, sai che non ha senso volerla regolamentare per il fango schizzato da un gruppo di Facebook. In rete di fango ce n’è a montagne ma il resto vale l’abbonamento. Bisogna solo saperlo cercare e Schifani forse non ha avuto il tempo per farlo. Un’altra cosa. Non so fino a che punto questi gruppi siano pericolosi. Li ho sempre visti come lo sfogatoio della ciurma di repressi che ieri ha infamato il meridionale, domani lo farà con il negro ma oggi gioca con Berlusconi. O volete dirmi che, tanto per tornare alle nostre cose di gastrofantici, dovrei seriamente preoccuparmi di queste robe?

1 – Bruciamo viva la Parodi nella sua cucina di Cotto e Mangiato del cazzo. 544 membri.
2 – Prendi anche tu a sprangate sui denti Anna Moroni e Beppe Bigazzi. 525 membri.
3 – Abbattiamo Antonella Clerici a colpi di cric sulle gengive. 496 membri.
4 – Abolizione del diritto di parola a Gianfranco Vissani. 30 membri.
5 – Anche io odio il McDonald’s. 382 membri.
6 – Vaffanculo Carlo Cracco e il suo uovo marinato. 238 membri.
7 – Uccidiamo il cuoco della Nazionale. 7 membri.
8 – Cacciamo Elisa Isoardi dalla Prova del cuoco. 492 membri.

Immagine: Phastidio.