di Dissapore Dissapore 15 Maggio 2012

Gesti irrequieti e voglia di meraviglia, dentro all’uniforme immacolata tanti dei nostri piccoli eroi, Matias Perdomo, Davide Oldani, Andrea Aprea, Pietro Leemann, Enrico Cerea, Maurizio Santin e Andrea Berton. Solo una parte degli chef che l’imminente edizione di Taste of Milano –la numero 3– metterà insieme all’Ippodromo di San siro. Eppoi corsi, degustazioni, incontri, musica dal vivo e quel sorprendente numero di ristoranti che per l’occasione trasferiscono baracca e burattini. Nell’edizione 2012 sono previsti 7 (sette) turni divisi tra pranzi e cene per ascoltare, imparare, bere e mangiare, si comincia con la cena di giovedì 17 maggio e si arriva fino a quella di domenica 20. Il programma completo è qui.

C’è di peggio che poterci andare gratis, vero? Bene, allora, cari i miei piccoli milanesi lettori di passaggio a Milano inclusi, Dissapore regala 100 (C-E-N-T-O) accrediti: 50 per il turno di Venerdì 18 (dalle ore 12 alle 15.30) e 50 per il turno di Domenica 20 (dalle ore 17.30 alle 22.30).

Come fare? Dovete parlare sette lingue, suonare in una rock ‘n’ roll band e scattare fotografie in bianco e nero il cui valore di mercato superi, e non di poco, il milione di euro. No dài, basta prenotarsi nei commenti scrivendo nome, cognome, email e data preferita (venerdì o domenica). Ricordate: ognuno di voi può accreditarsi solo per se stesso e un’altra persona, aggiungendo un +1 nel commento.

A partire da ora, fino ad esaurimento biglietti. VIA!