Baba ganush, la ricetta

Il baba ghannouj o baba ganush, conosciuto anche come caviale di melanzane, è una salsa di origini medio orientali a base di polpa di melanzane e spezie varie, dal caratteristico sapore affumicato ottenuto dalla cottura delle melanzane in forno appunto e preparato con l’aggiunta della crema di sesamo (la tahina), ingrediente molto utilizzato in molte altre ricette di queste tradizioni culinarie, come ad esempio l’hummus.

È originaria del Medio Oriente ma è diffusa anche nel Nord Africa in diverse varianti.

Può essere servito come antipasto con dei crostini caldi o con il pane pita, tipico del medio oriente.

babaganush-crostini

Tempo di preparazione

60  minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Dosi per

6 persone

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 50 g Tahina
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Limone, il succo
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino Paprika
  • Sale
  • Pepe
  • foglioline di Menta

Preparazione

Per preparare la ricetta del baba ganush, con l’aiuto di una forchetta bucherellate le melanzane, avvolgetele in carta stagnola, disponetele su una teglia e fatele cuocere in forno a 200° per 40/45 minuti, girandole di tanto in tanto.

Al termine della cottura, lasciatele raffreddare, avvolte nella stagnola.

Appena si saranno raffreddate, tagliatele a meta e con un cucchiaio raccogliete la polpa, eliminando la buccia.

Mettete tutto in un boccale alto. Unite la tahina, l’aglio, il succo del limone (iniziate mettendone mezzo e poi aggiungete, se vi piace, anche il resto), 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva, il sale e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

babaganush-preparazione

Assaggiate e regolate di sale e limone.

Versate il baba ganoush in una ciotolina.

Condite con la paprika, qualche fogliolina di menta spezzettata grossolanamente e un filo d’olio extravergine di oliva.

Lasciate riposare in frigorifero per qualche ora prima di servire.

babaganush

iFood   iFood

30 Aprile 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento