Baba ganush, la ricetta

Il baba ghannouj o baba ganush, conosciuto anche come caviale di melanzane, è una salsa di origini medio orientali a base di polpa di melanzane e spezie varie, dal caratteristico sapore affumicato ottenuto dalla cottura delle melanzane in forno appunto e preparato con l’aggiunta della crema di sesamo (la tahina), ingrediente molto utilizzato in molte […]

babaganush-pane

Il baba ghannouj o baba ganush, conosciuto anche come caviale di melanzane, è una salsa di origini medio orientali a base di polpa di melanzane e spezie varie, dal caratteristico sapore affumicato ottenuto dalla cottura delle melanzane in forno appunto e preparato con l’aggiunta della crema di sesamo (la tahina), ingrediente molto utilizzato in molte altre ricette di queste tradizioni culinarie, come ad esempio l’hummus.

È originaria del Medio Oriente ma è diffusa anche nel Nord Africa in diverse varianti.

Può essere servito come antipasto con dei crostini caldi o con il pane pita, tipico del medio oriente.

babaganush-crostini

Tempo di preparazione

60  minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Dosi per

6 persone

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 50 g Tahina
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Limone, il succo
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino Paprika
  • Sale
  • Pepe
  • foglioline di Menta

Preparazione

Per preparare la ricetta del baba ganush, con l’aiuto di una forchetta bucherellate le melanzane, avvolgetele in carta stagnola, disponetele su una teglia e fatele cuocere in forno a 200° per 40/45 minuti, girandole di tanto in tanto.

Al termine della cottura, lasciatele raffreddare, avvolte nella stagnola.

Appena si saranno raffreddate, tagliatele a meta e con un cucchiaio raccogliete la polpa, eliminando la buccia.

Mettete tutto in un boccale alto. Unite la tahina, l’aglio, il succo del limone (iniziate mettendone mezzo e poi aggiungete, se vi piace, anche il resto), 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva, il sale e frullate fino a ottenere un composto omogeneo.

babaganush-preparazione

Assaggiate e regolate di sale e limone.

Versate il baba ganoush in una ciotolina.

Condite con la paprika, qualche fogliolina di menta spezzettata grossolanamente e un filo d’olio extravergine di oliva.

Lasciate riposare in frigorifero per qualche ora prima di servire.

babaganush

Antipasti economici antipasti semplici antipasti vegani cucina medio orientale ricette medio orientali salse
Potrebbe interessarti anche