Cappelletti in brodo

La ricetta dei capelletti in brodo con tutti i trucchi per farli venire perfetti come la tradizione emiliana comanda.

Voto medio lettori:
cappelletti in brodo

I cappelletti in brodo sono il piatto delle festività per eccellenza in Emilia Romagna, soprattutto nelle provincie di Modena e Reggio Emilia. Come tutte le ricette super tradizionali hanno moltissime varianti provinciali, addirittura ogni casa ha la sua versione.

In generale i trucchi per farli venire bene sono semplici: il brodo deve essere delicato e il ripieno ben saporito. Per questo motivo al ripieno di carne si aggiunge il prosciutto, ma nulla vieta di aggiungere anche un pezzetto di salsiccia o della mortadella, entrambi insaccati molto comuni in quelle zone. Non usate invece carne di manzo perché potrebbe risultare secca e quindi poco gradevole.

L’altro diktat dei cappelletti è che il ripieno non sia bagnato, se lo fosse dovete aggiungere altro formaggio fino a che la consistenza diventa simile a quella delle polpette.

Infine il brodo: per ottenere un ottimo brodo la carne va messa a bollire a freddo e deve essere carne adatta al sapore del brodo (non fatevi tentare di cuocere anche la lingua di manzo nel brodo che servirete coi primi). Dunque i tagli migliori sono le parti un po’ più grasse del manzo (la punta e il tasto) e il cappone, che è meglio della gallina perché più grasso. In questo modo, seguendo una cottura davvero lenta e lunga, otterrete un ottimo brodo che va però sgrassato. I cappelletti sono un piatto di festa e il brodo con “gli occhielli di grasso” non è un bel vedere e richiama a quei brodi grassi che si facevano nelle campagne quando non c’era molto altro con cui accompagnarli se non qualche tozzo di pane. Il brodo dei piatti delle feste deve invece essere chiaro, limpido e lasciare che il sapore protagonista sia quello della pasta ripiana.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 240 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 30 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 300 Minuti
porzioni Porzioni: 6 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 230 Kcal
ingredienti

INGREDIENTI

Per il ripieno:


  • Vitello macinato 100 g
  • Maiale filetto macinato 100 g
  • Prosciutto crudo 100 g
  • Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
  • Aglio 1/2 Spicchio
  • Olio extravergine di oliva 2 Cucchiai
  • Sale fino
  • Pepe nero macinato
  • Noce moscata

Per la sfoglia:


  • Uova 3
  • Farina 00 300 g

Per il brodo:


  • Manzo 300 g
  • Cappone 1/2
  • Cipolla 1
  • Sedano 1 Costa
  • Carota 1
  • Acqua 3 lt
  • Sale grosso 1 Cucchiaio
copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta dei capelletti in brodo tritate il prosciutto.  
2
 Mettete in una teglia l'olio, il mezzo spicchio d'aglio sbucciato e la carne macinata e fate insaporire.  
3
 Salate, pepate, aggiungete anche la noce moscata e fate raffreddare.
ripieno per cappelletti
5
 
4
 Aggiungete il formaggio grattugiato e il prosciutto tritato.  
5
 Mescolate fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo, aggiustate eventualmente di sale e di spezie.
farina e uova sulla spianatoia
6
 
6
 Preparate la sfoglia mettendo la farina su una spianatoia, create un buco al centro e aggiungete le uova una alla volta, impastando prima con una forchetta e poi a mano,  
7
 Una volta ottenuto un impasto liscio, lavoratelo a lungo con le mani, fino a che non è tenero e davvero senza grumi.  
8
 Fatelo riposare coperto per almeno mezz'ora.
sfoglia tirata
9
sfoglia tagliata
10
 
9
 Stendete l'impasto, magari dividendolo in due per gestirlo meglio.  
10
 Ricavate delle strisce di pasta larghe circa 5 cm e poi dei quadrati di 5 cm di lato.  
11
 Mettete i quadrati sotto ad un canovaccio in modo che non secchino e lavoratene uno alla volta.
cappelletti chiusura
12
cappelletti ben chiusi
13
 
12
 Mettete un po' di ripieno al centro del quadrato, chiudete formando un triangolo. chiudete poi "ad ombelico" tirando i due angoli del triangolo l'uno vicino all'altro, soprapponendoli e pressando perché la pasta si sigilli. 
13
 Terminate tutti i quadrati e fate seccare i cappelletti all'aria per almeno due ore.
brodo in cottura
14
 
14
 Preparate il brodo mettendo sul fuoco l'acqua salata, con le verdure sbucciate e la carne.  
15
 Portate a bollore, coprite e fate cuocere per circa 3 ore a fiamma molto bassa.  
16
 Scolate la carne e le verdure e fate raffreddare completamente il brodo in frigorifero perché la parte più grassa affiori.
 
17
 Sgrassate il brodo e rimetterlo a bollire.  
18
 Lessate i cappelletti per circa 5 minuti, facendo attenzione a versarli con delicatezza e a non romperli in cottura.  
19
 Servite nei piatti ben caldo con abbondante Parmigiano.

Risultato

cappelletti in brodo
Ti piace questa ricetta?
cucina emiliana ricette emiliane