Ciambella soffice bicolore, la ricetta con l’olio al posto del burro

La ricetta della ciambella soffice bicolore, un dolce molto semplice da fare, che però risulta morbido grazie alla lavorazione delle uova con le fruste.

Voto medio lettori:
ciambella soffice bicolore ricetta

La ciambella soffice bicolore è una torta marmorizzata che si realizza in modo ancora più semplice, solo versando un composto sopra l’altro e lasciando che la cottura faccia il resto, gonfiando la torta e mescolando i due impasti che daranno vita a decorazioni inaspettate al taglio di ogni fetta.

La base di questa ciambella è una classica torta lievitata, con l’olio di semi nell’impasto al posto del burro. Per questa tipologia di torte, l’olio di semi è anche migliore del burro perché si amalgama alla perfezione con le uova e con le polveri, dando vita, in poco tempo a un composto vellutato e cremoso. Se invece si lavorasse con il burro, occorrerebbe prima scioglierlo a bagnomaria e poi lasciarlo raffreddare prima di aggiungerlo al composto. L’olio di semi che si sceglie è molto importante: consigliamo un olio di semi di girasole o di arachide, che sono quelli con il punto di fumo più alto e reggono bene anche alle temperature di cottura del forno. Sconsigliamo invece l’uso dell’olio di oliva che conferirebbe alla parte bianca della torta un colore verdognolo e che rilascerebbe il suo caratteristico sapore di oliva.

Per quanto riguarda la consistenza di questa torta occorre avere un po’ di esperienza: la consistenza perfetta per andare in forno è quella cremosa, ma non troppo densa, dovreste pensare che il vostro impasto sarà perfetto quando avrà la consistenza di una crema pasticcera morbida. Per questo bisogna giocare con il latte di soia, aggiungendone un po’ alla volta al composto finito in modo da stemperarlo fino alla consistenza desiderata. Allo stesso modo si farà con il composto al cacao, che, necessariamente, dopo l’aggiunta del cacao sarà troppo denso: anche in questo caso l’aggiunta di un goccio di latte sistemerà le cose. Nel caso di questa torta la consistenza è ancora più importante, gli impasti infatti devono essere abbastanza densi per “sostenere” l’impasto di altro colore che gli si mette sopra, ma allo stesso tempo non devono essere troppo densi, altrimenti i due composti non si mescolerebbero per nulla e la torta assomiglierebbe a una ciambella a due strati con la parte bianca nettamente divisa da quella nera.

Il segreto per rendere soffice una torta lievitata è molto semplice: occorre incamerare nella torta parecchia aria: le uova sono in grado di farlo, e per questo vanno montate bene, anche se dall’uovo intero non si ottiene una consistenza spumosa come quella degli albumi montati a neve, bisogna andare avanti a montare senza arrendersi, vi accorgerete che, dopo qualche minuto di passione, il vostro impasto diventa più simile a una crema già pronta che a una ciotola di uova sbattute. L’alto trucco è quello di aggiungere grassi, quindi se volete una torta morbida dovrete sottostare a queste quantità di olio, o sostituirlo con un’egual misura di burro fuso a bagnomaria.

Come preparare la ciambella bicolore soffice con il Bimby

L’impasto bicolore si può preparare anche con il Bimby, ovviamente con molta velocità (meno di 5 minuti) e un risultato impeccabile.

  1. Mettete nel boccale le uova con lo zucchero e inserite la farfalla, poi fate andare per 4 minuti a vel. 4.
  2. Aggiungete ora l’olio, la farina, il latte e la scorza di limone e continuate a mescolare, senza farfalla, per 1 minuto a vel. 5.
  3. Aggiungete il lievito e fate andare per altri 15 secondi.
  4. Togliete circa tre quarti del composto e versate nel boccale il cacao, poi fate andare per 30 secondi sempre a vel. 5

Proseguite a versare i due impasti nello stampo e a cuocere come da ricetta originale.

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-cottura Cottura: 45 Minuti
tempo-passivo Tempo passivo: 20 Minuti
tempo-preparazione Preparazione: 20 Minuti
porzioni Porzioni: 8 Persone
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 425 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
ingredienti

INGREDIENTI

Per l'impasto


  • Farina 00 300 g
  • Uova 3
  • Cacao amaro 50 g
  • Lievito vanigliato per dolci 1 bustina
  • Olio di semi 120 g
  • Latte di soia 150 g
  • Limone la scorza grattugiata 1

Per la copertura


  • Cioccolato fondente 100 g
  • Burro 20 g
copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Come preparare la ciambella soffice bicolore

uova sbattute in una ciotola con zucchero e olio
1
farina e lievito setacciati e aggiunti alla ciotola
2
cacao aggiunto nella ciotola dell'impasto bianco
3
 
1
 

Mettete in una terrina le uova con lo zucchero e montatele con le fruste elettriche (o con una marisa) fino a ottenere un composto chiaro e con una leggera schiuma in superficie. A questo punto aggiungete l’olio, sempre montando con le fruste.

 
2
 

Setacciate la farina con il lievito, con l’aiuto di un colino a maglia stretta, e mescolate la farina con il composto di uova, olio e zucchero e con la scorza grattugiata del limone. Stemperate con circa 60-70 ml di latte.

 
3
 

Dividete l’impasto in due ciotole, in modo che ce ne siano due terzi in una ciotola e un terzo in un’altra. Aggiungete il cacao nella ciotola con meno impasto e mescolate, dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Scioglietelo infine con un po’ di latte.

ciambella soffice bicolore nello stampo
5
mani che impostano il forno per la cottura
6
 
4
 

Imburrate e infarinate uno stampo, poi versate il composto bianco in modo da coprire lo stampo per circa un terzo (non dovrete versare tutto il composto subito).

 
5
 

Versate ora tutto il composto nero, procedendo a cucchiaiate, e con leggerezza, in modo che il composto non sprofondi ma resti in superficie. Completate con il composto bianco.

 
6
 

Infornate nel forno caldo impostato statico a 180 gradi e cuocete per 45 minuti, vale la prova stecchino, che, una volta immerso nel dolce, ne deve uscire asciutto.

ciambella cotta tra le mani guantate di una persona
7
glassa al cioccolato nel pentolino
8
 
7
 

Lasciate raffreddare la torta e poi sformatela. Appoggiatela infine su una griglia da glassatura.

 
8
 

In un pentolino a bagnomaria sciogliete il cioccolato con il burro e versatelo sopra la torta. Lasciate rapprendere in frigorifero per 20 minuti almeno prima di servire

Risultato

ciambella soffice bicolore ricetta

Come conservare la ciambella bicolore

Questa torta può essere conservata a lungo, in una campana di vetro fuori dal frigorifero. La sua consistenza è morbida, ed è la tipica torta da colazione, che migliora con l’inzuppo; per questo l’unica cosa che dovrete fare per conservarla fresca e fragrante è non perdere la sua umidità lasciando che si secchi troppo: anche il frigorifero è un buon alleato, basta ricordarsi di tirarla fuori almeno un’ora prima di servirla.

Consigli e varianti

Il latte di soia serve ad ammorbidire questa torta aggiungendo una buona dose di proteine, che aiutano la torta a rimanere soffice in cottura, ovviamente si può sostituire con il latte vaccino, ma dato che questa torta è preparata con l’olio al posto del burro, potrebbe essere una buona idea creare una torta senza lattosio; per esserne certi però dovrete controllare bene gli ingredienti del cioccolato fondente, e scioglierlo senza l’aiuto di burro, ma aggiungendo, anche qui, un goccio di latte di soia. La copertura di cioccolato fondente tuttavia si può omettere.

Per una variante, tutta estetica, di questa torta, potreste provare a mettere il composto al cioccolato come base e quello bianco come copertura, o infine potreste marmorizzare i due composti mescolandoli velocemente con la punta di uno stuzzicadenti.

Ti piace questa ricetta?