Crostatine, la ricetta

La ricette delle crostatine, un classico della pasticceria, croccanti gusci di pasta frolla rigorosamente preparata con il burro e farcite con confetture diverse, mirtilli, arancia e pesche.

Una ricetta semplice in apparenza e non possiamo certo definirla una delle più complicate in pasticceria anzi, ma fate attenzioni ai false friends, come vi ricordava la vostra insegnate di inglese delle medie, per una pasta frolla perfetta ci sono alcune accortezze da rispettare.

Ad esempio il burro, deve essere molto freddo, come le vostre mani mentre la lavorate del resto, se vedete ce si scaldano durante la lavorazione passatele un attimo sotto l’acqua fredda, l’impasto ve ne sarà grato ed infine il riposo in frigorifero, cruciale per permettere al burro che si sarà sciolto nell’impasto, di tornare ad una consistenza reale, pochi consigli ma che faranno la differenza, fidatevi!

crostatine-di-pasta-frolla-zucchero-a-velo

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 400 g Farina tipo 1
  • 150 g Zucchero
  • 200 g Burro
  • 1 Uovo più 1 tuorlo
  • 1 scorza Limone

Per farcire

  • Confettura di mirtilli
  • Confettura di pesche
  • Confettura di Arance

Preparazione

Per preparare la ricetta delle crostatine, riunite in una ciotola la farina e lo zucchero. Aggiungete il burro, grattate il limone e aggiungete le uova. Continuate a lavorare il composto fino a che si staccherà bene dal piano di lavoro formando un panetto compatto.

Chiudetelo con la pellicola e lasciatelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Riprendete la vostra pasta frolla e stendetela con il mattarello fino all’altezza di circa 1/2 cm. Ritagliatela a seconda della teglia che dovete rivestire, cospargete con la marmellata e decorate sopra con delle losanghe di pasta frolla tagliate con la rotella dei ravioli.

Mettete in forno e cuocete per circa 30 minuti a 180°.

crostatine-di-pasta-frolla-stampi

crostatine-di-pasta-frolla

iFood   iFood

28 Marzo 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento