di   iFood 18 Gennaio 2021
frittelle di ricotta

Le frittelle di ricotta sono frittelle furbissime, facili, veloci e con pochissimi ingredienti, perfette per soddisfare le improvvise voglie di dolci di grandi e piccini.

Questa ricetta, con la ricotta nell’impasto è l’alternativa “light” delle classiche castagnole ma nonostante l’assenza di uova e burro sono buonissime, soffici come nuvole e delicate.

Queste frittelle sono ottime con una semplice spolverata di zucchero a velo o semolato, ma possono essere anche farcite all’occorrenza con con crema pasticcera, di nocciole o confettura e se non avete del limone in casa, non preoccupatevi e sostituite con scorza d’arancia.

ricordate che la dose della farina è abbastanza indicativa, dipende dall’umidità della ricotta o del quark che utilizzate. Se l’impasto risultasse appiccicoso aggiungetene un altro poco. Ne basteranno pochissimi grammi.


frittelle di ricotta zuccherini

Durata

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Tempo totale: 15 minuti

Dosi per

4 Persone

Ingredienti

  • 250 g Ricotta vaccina o formaggio fresco quark
  • 60 g Zucchero semolato (più quello per la finitura)
  • 1 Limone la scorza grattugiata
  • 180 g Farina 00
  • 1 bustina Vanillina
  • 10 g Lievito per dolci

Preparazione

Per preparare la ricetta delle frittelle di ricotta, in una ciotola setacciate la farina insieme al lievito e alla vanillina.

frittelle di ricotta impasto

In un’altra abbastanza capiente mescolate la ricotta (o il formaggio quark se preferite) con lo zucchero e la scorza di limone.

frittelle di ricotta limone

Aggiungete le polveri alla crema di ricotta e zucchero e mescolate finchè non si saranno completamente assorbite.

frittelle di ricotta farina

Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro e formate un panetto compatto.

frittelle di ricotta impasto rassodato

Poi, come per la preparazione degli gnocchi, ricavate dei cordoncini. Tagliateli in grossi tocchetti e poi formate delle palline della grandezza di noci non troppo grandi.

frittelle di ricotta taglio

Ponete in un pentolino dai bordi alti abbondante olio di semi di arachide e mettete sul fuoco, a fiamma media.

frittelle di ricotta olio

Per verificare che l’olio sia caldo al punto giusto, immergete uno stecchino di legno nell’olio: appena si formeranno tantissime bollicine intorno, significa che la temperatura è quella giusta.

frittelle di ricotta temperatura olio

Friggete poche frittelle per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi troppo. quando le frittelle assumeranno un bel colore dorato e caldo.

frittelle di ricotta frittura

Scolatele con una schiumarola o un colino, e sistematele su carta assorbente.

frittelle di ricotta cotte

Rotolate le frittelle in abbondante zucchero semolato. Servitele ben calde.

frittelle di ricotta zucchero

frittelle di ricotta ricetta