Hugo cocktail

La ricetta dell'Hugo cocktail, l'alternativa estiva allo spritz inventata in Alto Adige nel 2001 e diffusasi in tutta Italia. L'ingrediente base è lo sciroppo di fiori di sambuco.

Voto medio lettori:
due calici di hugo

L’Hugo cocktail è un’alternativa alla spritz veneziano meno alcolica e più fresca, perfetta quindi per la stagione calda.

È originario dell’Alto Adige, dove lo sciroppo di sambuco, il suo ingrediente fondamentale, è molto usato, ma ormai si è diffuso molto e ha un’allure uber-chic. Si beve soprattutto in Triveneto, in Austria e in Germania e si comincia a vedere nei bar delle capitali. Se non lo conoscete non fatevene un cruccio, si tratta comunque di un aperitivo giovanissimo, rispetto agli storici cocktail, è stato ideato solo nel 2001 nelle vallate dolomitiche sopra Bolzano, dal Barman Filippo DeBertl.

Con questa ricetta potrete sopperire al fatto che il barman sotto casa vostra non c’è ancora arrivato.

 

Cucina: Italiana
difficoltà-ricetta Difficoltà: Facile
tempo-preparazione Preparazione: 3 Minuti
porzioni Porzioni: 1 Persona
prezzo Prezzo: Basso
kcal Calorie: 165 Kcal
opzione-alimentare Vegetariano
opzione-alimentare Vegano
opzione-alimentare Senza lattosio
opzione-alimentare Senza glutine
ingredienti

INGREDIENTI

copia-ingredienti COPIA LA LISTA

Preparazione

 
1
 Per preparare la ricetta dell'Hugo cocktail, versate gli ingredienti direttamente nel bicchiere, normalmente un calice.  
2
 Aggiungete alcuni cubetti di ghiaccio e mescolate.  
3
 Decorate con foglioline di menta.

Risultato

due calici di hugo
Ti piace Hugo cocktail ?
cocktail cucina altoatesina ricette altoatesine