di   iFood 28 Luglio 2019
cheesecake-alla-mandorla

La cheesecake alla mandorla senza cottura è senza dubbio uno di quei dolci che anche d’estate si ha voglia di preparare, grazie poi alla ricotta fresca e il latte di mandorla c’è quell’illusione di leggerezza che rende impossibile resistere alla tentazione di affondare il cucchiaino nel suo morbido ripieno..

Un dolce che si presenta sintetico ed essenziale, ma che punta tutto sul suo sapore e sull’immediata individuazione della mandorla, quasi un “biancomangiare” in versione “cheesecake“.

La cheesecake senza cottura è uno dei dolci più versatili che ci sono, si può preparare praticamente con ogni frutto si abbia a disposizione, ma questa versione, grazie all’uso del latte di mandorla, è ancora più interessante. Il risultato è un sapore delicato, che aleggia sopra al gusto lattiginoso della ricotta vaccina, e che viene sorpreso, ad ogni cucchiaiata, dalla granella di mandorla e pistacchio che scrocchia sotto ai denti.

 

cheesecake-alla-mandorla-ricetta

Tempo di preparazione

60 minuti

Dosi per

8 persone

Ingredienti

Per la base

  • 220 g Biscotti secchi
  • 130 g Burro

Per la crema

  • 300 g Ricotta
  • 100 g Zucchero
  • 3 fogli Colla di pesce
  • 300 ml LAtte di mandorla
  • 200 ml Panna fresca
  • 1 bacca di Vaniglia
  • 20 g Granella di mandorle
  • 20 g Granella di pistacchi

Preparazione

Per preparare la ricetta della cheesecake alla mandorla, iniziate con il far fondere il burro in un pentolino e lasciatelo intiepidire. Sbriciolate finemente i biscotti e amalgamateli in una terrina insieme al burro.

In cerchio o in uno stampo a cerniera versate il composto di biscotti e premete bene con le mani per formare uno strato uniforme.

Mettete in frigo a riposate per almeno un ora.

Nel frattempo preparate la crema: ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda per 15 minuti.

Scaldate metà del latte e unite la colla di pesce strizzata, fatela sciogliere mescolando e unite il resto del latte di mandorla.

In una terrina setacciate la ricotta, incorporate a filo il latte con la gelatina e la panna semi-montata, amalgamate bene il composto e aggiungete la granella di mandorla, profumate con i semi della bacca di vaniglia.

Versate la crema sulla base di biscotti e, aiutandovi con una spatola, livellatela. Sigillate con la pellicola trasparente e lasciate in frigo per circa 12 ore.

Sformate il dolce su un piatto da portata e decorate a piacere.

cheesecake-alla-mandorla-preparazione