di   iFood 26 Marzo 2020
lievito-di-birra

Alla fine è successo, siete andati al supermercato convinti di poter prendere tutto il necessario per preparare pane e pizza e invece no, niente lievito, finito, niente nel banco frigo, niente neanche sugli scaffali, attualmente cercare lievito di birra, che sia fresco o secco è come cercare il sacro Graal, praticamente impossibile. Se non siete avvezzi della panificazione probabilmente non avrete in casa il vostro centenario lievito madre a salvare la situazione, quindi vi trovate chiaramente in un impasse, scegliere se cambiare ricetta, o restare fedeli ai vostri desideri e cercare una soluzione che non sia troppo complessa e se vi dicessimo che abbiamo la soluzione ai vostri problemi?

Se vi dicessimo che potete abbiamo un sostituto del lievito di birra  che potete fare con pochi ingredienti tutti assolutamente facili da reperire?

Già nell’antichità il lievito di birra era utilizzato nella cucina, si trova traccia di ricette a base di “fondo di birra” addirittura in un papiro risalente al 3500 a.C. e noi è proprio sulla birra e sulle sue proprietà che vogliamo fare leva.

Ovviamente non si parla di birre commerciali, per preparare il nostro lievito dovrete procurarvi, ma contiamo che ne abbiate già in casa, birre artigianali, non filtrate e non pastorizzate, non quelle del supermercato insomma, per poter sfruttare al meglio i lieviti presenti al loro interno, a questo proposito, mi scuso già, ma agitate la bottiglia e mettetela a testa in giù, dobbiamo essere sicuri di non lasciare sul fondo il lievito.

La ricetta che vi diamo è di Davide Gallera, pizza chef istruttore presso la International Pizza Academy, la dose che otterrete equivale a 70 g di lievito di birra fresco ma ricordate che il lievito che otterrete non avrà la stessa forza di quello che acquistate tranquillamente al supermercato, va benissimo per pizze, focacce e pani con farine semplici, storia diversa se lo mettete alla prova con lievitati più complessi, insomma si a pizza e pane ma lasciate stare le colombe, per quelle cominciate a pensare al lievito madre.

lievito-fresco-secco

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo passivo

12 ore

Dosi per

70 g di lievito di birra

Ingredienti

  • 150 ml Birra non filtrata non pastorizzata
  • 1 e 1/2 cucchiaino  Zucchero
  • 1 e 1/2 cucchiaio  Farina 00

Preparazione

Per preparare la ricetta del sostituto del lievito di birra mescolate in una ciotola la farina lo zucchero e la birra, amalgamate bene.

Coprite con la pellicola e fate riposare al caldo per 12 ore o meglio ancora per una notte intera.

Il giorno successivo il vostro impasto sarà lievitato e pronto per essere utilizzato nei vostri esperimenti di panificazione.

Note

Nel caso questa quantità vi sembrasse troppa potete impastare 100 ml di Birra insieme ad 1 cucchiaio di zucchero e 2 di farina ed ottenere una quantità equivalente a 50 g di lievito di birra.

Ricordatevi poi, una volta fatto il vostro impasto della pizza o del pane, di lasciarne da parte, magari dentro un barattolo, una piccola quantità, 50 g andranno benissimo, potrete utilizzarlo come biga per l’impasto successivo.

lievito-madre