di   iFood 16 Agosto 2020
pasta al forno furba teglia

La pasta al forno furba è un primo piatto davvero perfetto quando si ha poco tempo ma soprattutto poca voglia di sporcare pentole e padelle. Il trucco? Semplice: la pasta cuoce direttamente in forno con il condimento.

Per questa ricetta potete usare il formato di pasta corta che preferite, tenete però conto che più la pasta è spessa più tempo impiegherà a cuocere, potete comunque sempre controllare il grado di cottura con una forchetta in qualsiasi momento.

Questa non è una one pot pasta in piena regola, nella tipologia classica infatti gli ingredienti vengono aggiunti tutti a crudo in una singola padella e poi lasciati a cuocere insieme, in modo che i sapori si amalgamino. Invece, in questo caso abbiamo scelto di preparare prima il condimento e aggiungere la pasta cruda solo prima di infornare il piatto, in questo modo durante la cottura la pasta assorbirà liquidi dal pomodoro già insaporito e, rilasciando l’amido, contribuirà a creare un primo piatto perfettamente amalgamato, se poi non siete ancora convinti di questo metodo di cottura, qui abbiamo una guida completa sulla one pot pasta e su come risottarla alla perfezione.

 

pasta al forno furba

Durata

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Tempo totale: 60 minuti

Dosi per

8 Persone

Ingredienti

  • 180 g Pasta corta
  • 400 g Passata Di Pomodoro
  • 150 g Caciocavallo a cubetti
  • 150 g Salsiccia privata della pelle
  • 100 g Ricotta di pecora
  • 70 g Grana Padano grattugiato
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 Cipolla bianca piccola, tritata
  • 1 spicchio Aglio sbucciato
  • 100 ml Acqua
  • q.b. Olio Di Oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

Per preparare la ricetta della pasta al forno furba, accendete il forno in modalità statica a 200 °C.

Occupatevi della salsa: mettete un filo di olio di oliva in una padella capiente, di quelle che possono andare anche in forno, poi trasferite la padella su fuoco vivace e fate rosolare la cipolla bianca tritata e lo spicchio di aglio sbucciato per qualche minuto, fino a quando la cipolla sarà ben ammorbidita.

Aggiungete a questo punto anche la salsiccia privata della pelle e, mentre cuoce, sbriciolatela con una forchetta.

Non appena la salsiccia sarà ben cotta e rosolata, aggiungete 400 g passata di pomodoro e un rametto di rosmarino, quindi aggiustate di sale e lasciate cuocere il sughetto per circa 15 minuti, mescolandolo di tanto in tanto.

Non appena il sugo sarà cotto, spegnete il fuoco, prelevatene un terzo e mettetelo in una ciotolina, poi tenetelo da parte.

Versate nella padella 100 ml di acqua e 180 g pasta corta, quindi mescolate bene tutti questi ingredienti.

Coprite la padella con un foglio di carta stagnola e mettete a cuocere la pasta nel forno già caldo per circa 15 minuti.

Trascorsi questi 15 minuti, tirate fuori la padella dal forno, unite 100 g ricotta di pecora, 150 g caciocavallo a cubetti, 40 g di Grana padano grattugiato e mescolate brevemente il tutto.

Distribuite sulla pasta il sugo tenuto da parte e cospargete la superficie con il Grana padano avanzato.

Ricoprite nuovamente la padella con la carta stagnola e rimettete tutto in forno per altri 35-40 minuti.

A questo punto togliete la carta stagnola, controllate il grado di cottura della pasta con una forchetta (se non dovesse essere completamente cotta potete rimettere la stagnola e prolungare di qualche minuto la cottura), poi accendete il grill e fate gratinare la pasta per 5 minuti o comunque fino a quando si sarà formata una gustosa crosticina in superficie.

Una volta pronta, sfornate la pasta e servitela in tavola, dopo averla fatta riposare per 5 minuti.

pasta al forno furba ricetta

1