Tagliatelle ai funghi fatte in casa, il primo piatto autunnale per eccellenza

La ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini, un primo piatto autunnale per i giorni di festa, da preparare in casa dalla A alla Z.

Tagliatelle ai funghi fatte in casa, il primo piatto autunnale per eccellenza

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un primo piatto da occasioni di festa, si preparano d’autunno, con i porcini freschi, e spesso sono l’inizio del pranzo della domenica.

I trucchi per farle venire bene sono pochi. Il primo è sicuramente trattare bene i funghi, cioè pulirli con cura a senza lavarli; l’ideale sarebbe avere quelle spazzoline morbide per spazzolarli leggermente, ma potete usare uno spazzolino da denti nuovo, o la carta da cucina; evitate però di usare l’acqua oppure perderete gran parte del sapore. Se i vostri porcini sono acquistati dal fruttivendolo controllate sotto la cappella, a volte, se non sono appena colti, ci sono delle parti verdognole che è meglio eliminare.

Per quanto riguarda le tagliatelle, il più è acquistare una buona farina, e lavorare con la Nonna Papera in modo da rendere l’impasto più sottile possibile. Per farlo ci vuole un po’ di pratica: se siete alle prime armi accontentatevi di una sfoglia leggermente più spessa che sarà molto più facile da lavorare e da tagliare. Usate comunque della semola per aiutarvi nelle operazioni e per non far appiccicare l’impasto alla macchina.

Cucina: Italiana
Difficoltà: Facile
Tempo passivo: 30 Minuti
Preparazione: 30 Minuti
Porzioni: 4 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 377 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
opzione alimentare Senza glutine
ingredienti
Ingredienti
Per le tagliatelle
  • Farina 00 200 g
  • Uova 2
Per il sugo ai funghi
  • Funghi porcini 500 g
  • Burro 70 g
  • Sale fino 35 g
  • Aglio 1 Spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Pepe nero macinato

Preparazione

1

Per preparare la ricetta delle tagliatelle ai funghi porcini, preparate la pasta fresca mettendo la farina in una ciotola e le uova al centro.

2

Mescolate prima con una forchetta poi con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, dovrete spostarvi a lavorare su una spianatoia per almeno 10 minuti.

3

Mettete la palla di impasto ottenuta sotto la ciotola e lasciatela riposare per mezz’ora.

4

Pulite i funghi eliminando la parti coriacea e terrosa alla base, e spazzolando il resto con l’apposita spazzola o con un foglio di carta da cucina.

5

Tagliate i funghi a pezzi.

6

Sbucciate l’aglio e privatelo dell’anima interna.

7

Mettete in padella il burro e fatelo sciogliere a fiamma bassissima.

8

Aggiungete l’aglio, i funghi, il sale e il pepe e cuocete, mescolando spesso, per circa 10 minuti.

9

Lavate e tritate il prezzemolo e aggiungetelo ai funghi.

10

Stendete la sfoglia con l’apposita macchinetta, partendo dalla misura più grande e riducendo via via ad ogni passaggio. Fate due passaggi sull’ultima misura, in modo da ottenere una sfoglia sottile.

11

Tagliate le tagliatelle con la stessa macchina.

12

Mettete a bollire una pentola di acqua salata e lessate le tagliatelle per non più di 3 minuti.

13

Scolate delicatamente e aggiungete nella padella con il sugo, che avrete tenuto in caldo.

14

Mescolate e servite.

Risultato
Tagliatelle ai funghi fatte in casa, il primo piatto autunnale per eccellenza

Consigli

Se vi sembra che le tagliatelle siano un po’ secche o poco legate aggiungete una noce di burro.
Il piatto si può servire con del formaggio grattugiato, meglio una ricotta affumicata o un formaggio di malga a scaglie.

Ti è piaciuta la ricetta?