di   iFood 16 Aprile 2019
torta-pasqualina-rivisitata-decorazione

La ricetta della torta pasqualina agli spinaci è una rivisitazione della tradizionale torta ligure, a forma però di corona pasquale e preparata con la pasta sfoglia pronta, in modo da velocizzare un pochino i passaggi e renderla fattibile anche a chi ha poco tempo.

La torta pasqualina a forma di corona pasquale oltre ad essere molto semplice da preparare e buonissima, è davvero bella a vedersi e quindi perfetta da preparare per pranzi e buffet  e da utilizzare come centro tavola, magari abbellita da uova colorate o decorate.

La torta pasqualina tradizionale è una torta salata di origine ligure, tipica del periodo pasquale/primaverile; è costituita da un involucro friabile di pasta fatta in casa, solitamente a base di olio, tirata molto sottile e messa in due strati che in cottura “sfogliano” gonfiandosi leggermente, e da un ripieno a base di verdure (solitamente carciofi o bietole) e uova sode. Una cosa fondamentale che occorre dire della torta pasqualina è che nella ricetta originale non veniva usata la ricotta, bensì la Prescinseua (chiamata anche cagliata), un prodotto caseario tipico della provincia di Genova e zone limitrofe, un incrocio, a livello gustativo, tra yogurt e ricotta, un poco più acidula e grumosa.

torta-pasqualina-rivistata-taglio

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Dosi per

18 persone

Ingredienti

Per la torta

  • 2 rotoli Pasta sfoglia rettangolare
  • 500 g Spinaci freschi
  • 250 g Ricotta vaccina (in alternativa metà ricotta e metà prescinseua)
  • 6 Uova
  • 80 g Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 rametto Maggiorana
  • 1 pizzico Sale
  • Pepe
  • Noce moscata

Per la finitura

  • 1 Tuorlo d’uovo
  • 3 cucchiai Latte

Preparazione

Per preparare la ricetta della torta pasqualina agli spinaci, ponete 5 delle 6 uova che occorrono per la preparazione della torta salata in un pentolino e copritele con abbondante acqua fredda; ponetele sul fuoco e fatele cuocere per 10 minuti esatti dal momento dell’ebollizione. Lessate gli spinaci precedentemente lavati, fateli intiepidire e tagliateli a coltello. Sbucciate le uova sode e fatele raffreddare.

In una capiente ciotola mescolate gli spinaci, la ricotta, il parmigiano e l’uovo restante. Insaporite il tutto con la maggiorana, sale, pepe e noce moscata a piacere. Unite dal lato più corto i due rettangoli di pasta sfoglia con l’aiuto di una forchetta.

Disponete sulla pasta sfoglia (lungo il lato più lungo) una striscia di farcia. Disponetevi sopra le uova sode fredde e poi ancora farcia in modo da coprirle. Ora aiutandovi con la carta da forno arrotolate il tutto lasciando un margine libero di circa 10/12 cm di pasta sfoglia. Ritagliate la parte libera di sfoglia in 36 frange di circa 1 cm.

torta-pasqualina-rivisitatat-farcia

Preriscaldate il forno a 180°. Intrecciate a tre a tre le frange di pasta sfoglia e rigiratele sopra il rotolo che avete ottenuto. Chiudetelo in modo da formare una ciambella. Disponete la torta su una placca rivestita di carta da forno. Spennellate la vostra torta con una miscela fatta di rosso d’uovo e latte sbattuti insieme. Infornate e cuocete la torta salata per circa 25/30 minuti. Sfornatela ben dorata.

torta-pasqualina-rivisitata-decorazione

Note

  • Per una torta pasqualina ancora più gustosa dopo aver lessato gli spinaci potete saltarli in padella con aglio e un filo di olio;
  • Se preferite potete utilizzare bietole o erbette miste;
  • Servite la torta pasqualina a temperatura ambiente, è molto più gustosa!
  • Decorate l’interno della corona con uova sode colorate o uova confettate dalle tinte pastello e sarà un perfetto centro tavola per il giorno di Pasqua.
  • La torta Pasqualina è perfetta per picnic e pranzi all’aria aperta perciò non può mancare all’interno del vostro cestino il giorno di Pasquetta!

torta-pasqualina-rivisitata

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento