Torta rovesciata all’ananas, una ricetta americana semplice e veloce

La torta rovesciata all'ananas è una ricetta statunitense degli anni Trenta, veloce e semplice da preparare, che ricorda la tarte tatin francese.

Torta rovesciata all’ananas, una ricetta americana semplice e veloce

La torta rovesciata all’ananas è un dolce veloce e facile da fare, nato negli anni Trenta negli Stati Uniti, al tempo della grande depressione l’ananas in scatola era un ingrediente economico, e decisamente pratico da usare. Inoltre, l’industria statunitense nel primo dopoguerra aveva cominciato a proporre su larga scala, per il consumo civile, molti alimenti inscatolati: dalla carne alle verdure, dal pesce alla frutta. Si dice che la ricetta della torta rovesciata all’ananas fosse stata di James Dole, titolare della ditta Dole che tutt’ora commercializza frutta secca e sciroppata; la prima apparizione di questa ricetta si ha nel 1924 nel libro Pineapple glacè, pubblicato in occasione di una raccolta fondi a Sattle.

La torta richiama indiscutibilmente una ricetta francese, quella della tarte tatin, che viene preparata con le mele cotte nel caramello e coperte di pasta brisè, che viene infine cotta nel forno; una ricetta nata alla fine dell’Ottocento all’Hôtel du Pin d’Or gestito dalle sorelle Stephanie e Caroline Tatin a Lamotte-Beuvron. Si narra che una delle sorelle, dovendo preparare una torta di mele, si fosse dimenticata di mettere la pasta brisé sul fondo della tortiera, e mise le mele a contatto con la teglia, accortasi dell’errore, si corresse appoggiando la pasta sopra alla teglia e cuocendo una torta rovesciata nel forno.

Esiste però un’antica tradizione di torte rovesciate, chiamate “torte ragno” che consistono in torte cotte in padelle di ghisa, in cui veniva prima messa la frutta mista, e poi versata una pastella, e infine cotte sulla fiamma viva e rovesciate nel piatto, il nome deriva  dal reticolato che la frutta creava con la pastella. Le torte ragno si possono fare con moltissimi tipi di frutta, particolarmente scenografiche sono quelle preparate con fette di arancia o di mandarino.

Se vi piacciono le torte di frutta veloci da preparare, provate anche la torta invisibile alle mele.

Cucina: Statunitense
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 Minuti
Porzioni: 6 Persone
Prezzo: Basso
Calorie: 450 Kcal
opzione alimentare Vegetariano
ingredienti
Ingredienti
Per la torta
  • Farina bianca 250 g
  • Zucchero semolato bianco 100 g
  • Burro 150 g
  • Uova 3
  • Lievito vanigliato per dolci 1 bustina
  • Ananas sciroppato 7 Fette
  • Ciliegie candite 14
  • Latte intero 100 ml
  • Cannella in polvere 1 Pizzico
Per il caramello
  • Zucchero semolato bianco 150 g
  • Acqua 80 ml
  • Burro 10 g

Come fare la torta rovesciata all'ananas

1

In una ciotola versate il burro e lo zucchero destinati alla torta e montate con le fruste fino a ottenere un composto spumoso. Poi aggiungete le uova e continuate a montare, infine aggiungete la farina setacciata con il lievito e la cannella e mescolate, sempre con la frusta, fino a che il composto non è ben amalgamato.

2

Mettete in una pentola con il fondo spesso lo zucchero destinato al caramello e versate l’acqua, mescolate in modo che lo zucchero si sciolga. Accendete il fuoco al minimo e non mescolate mai, eventualmente potete roteare la pentola. Quando lo zucchero si sarà leggermente imbrunito spegnete e aggiungete il burro mescolando bene.

3

Versate in uno stampo da forno il caramello e appoggiate sul caramello le fette di ananas, in modo che tutto il fondo ne sia coperto. Mettete una ciliegina candita in ogni buco centrale delle fette d’ananas, e spargete qualche ciliegina negli spazi tra le fette.

4

Versate l’impasto della torta su questa base di fette di ananas, caramello e ciliegine. Infornate a 180 gradi statico per 40 minuti. Fate raffreddare e rovesciate la torta in modo che la parte con l’ananas sia rivolta verso l’alto. Servite.

Risultato
Torta rovesciata all’ananas, una ricetta americana semplice e veloce

Conservazione

La torta rovesciata all’ananas si può conservare in frigorifero per tre giorni in un contenitore con il coperchio, perché non secchi. Questa torta si può anche congelare, magari in mono porzione, per avere una merenda pronta.

Consigli e varianti

Se volete rendere questa torta un po’ più “sana” e con la superficie più croccante, potete sostituire le ciliegine candite con le noci o le nocciole, o le mandorle a lamelle. Se non volete buttare lo sciroppo dell’ananas, usatelo per ammorbidire l’impasto della torta al posto del latte.

Ti è piaciuta la ricetta?