di Anna Silveri 23 Febbraio 2018

Guardare a bocca aperta. Respirare quell’atmosfera glamour che sempre aleggia nei posti eleganti.

Da ieri, da quando Carlo Cracco ha aperto il nuovo ristorante, sembra impossibile per milanesi e turisti che passano in Galleria resistere alla tentazione di attaccare il viso alla vetrina, o di puntare sguardo e smartphone prima dell’Ottagono, sul lato sinistro.

Moltissimi entrano nel cafè con accesso diretto dalla Galleria, danno un’occhiata, scelgono uno dei sette tavolini disponibili o bevono almeno un caffè appoggiati al bancone, pezzo d’arredo originale di fine ‘800 arrivato da Parigi.

[Cracco in Galleria: menu, prezzi e una domanda: perché i dolci costano tanto?]

Un nuovo rito collettivo che nei casi più fortunati contempla il selfie con un Cracco mai così disponibile e sorridente già alle 8 del mattino per quel bel locale in stile primo ‘900 diffuso su 4 livelli.

Impossibile non alzare lo sguardo verso il primo piano, verso il ristorante vero e proprio, e pensare al giorno in cui, trovati i 190 euro (senza vini) necessari per ordinare il menu degustazione, prendereanno posto in uno dei tavoli molto ben distanziati e in qualche caso nascosti da privé naturali.

È allora sì che le foto digitali fioccheranno in quel lettore della nostra contemporaneità che è Instagram.

#goodmorning#instanfood#iniziamocosì#caffè#Cracco#Milano

Un post condiviso da andreava78 (@andreava78) in data:

2,60 euro: il caffè a prezzo onesto.

Selfie e cappuccino

Cappuccino stellato? #craccoingalleria

Un post condiviso da Anna (@anna_s_photo) in data:

Cappuccio stellato al tavolino

Stellata anche la brioche

blockquote class=”instagram-media” data-instgrm-captioned data-instgrm-permalink=”https://www.instagram.com/p/Bffj_EuBpWj/” data-instgrm-version=”8″ style=” background:#FFF; border:0; border-radius:3px; box-shadow:0 0 1px 0 rgba(0,0,0,0.5),0 1px 10px 0 rgba(0,0,0,0.15); margin: 1px; max-width:658px; padding:0; width:99.375%; width:-webkit-calc(100% – 2px); width:calc(100% – 2px);”>

E la giornata ti sorride

In bocca al lupo! @rosafanti @chef_carlo_cracco #craccoingalleria #newopening #milano #coolplaces

Un post condiviso da camilaraznovich (@camilaraznovich) in data:

Gli immancabili vip

Desideri: un tavolo (con vista) del ristorante

La mise en place che non ti aspetti

Eleganza minimal

Il bar del fumoir

Colori 1

Colori 2

Magia #cracco #proud

Un post condiviso da Rosa Fanti (@rosafanti) in data:

Colori 3

La Galleria dal Ristorante Cracco #craccoingalleria

Un post condiviso da Marco Pietro (@mlomby) in data:

Vista dai piani alti