di Nunzia Clemente 11 Aprile 2016
Infarm Kräuter Garten

Del foraging, la ricerca di erbe, funghi e radici selvatiche nella natura incolta, ormai sappiamo tutto. Era tra le nostre 10 parole da conoscere per essere gastronomicamente rilevanti nel 2015, e da qualche mese in Italia si tengono addirittura dei corsi.

Molto bene, ci tornerà utile a breve, quando raccoglieremo insalata, pomodori, peperoni e altro nell’orto del supermercato prima di passare alla cassa.

Di cosa stiamo parlando? Della prima micro-fattoria verticale per vegetali apparsa da qualche giorno dentro alcuni punti vendita della catena di supermercati tedesca Metro.

Si chiama Krauter-Garten, è stata sviluppata dalla startup Infarm, specializzata in orti per supermercati, appunto.

infarm krauter garten

L’aspetto di Krauter-Garten ricorda sia una piccola serra che un orto verticale; grazie a un sistema di luci a led regolate ad hoc per la salute delle piante, e al metodo dell’idrocoltura (tecnica di coltivazione fuori dal suolo, che sostituisce la terra con un composto argilloso irrigato da una soluzione ricca di sali minerali), è possibile per ora ottenere verdure, piantine officinali e da orto.

A breve arriveranno anche gli ortaggi più grandi, dai pomodori ai peperoni.

Si tratta di un progetto sperimentale che la startup tedesca intende allargare nei prossimi mesi anche ad alberghi e ristoranti con l’obiettivo di “abbattere gli sprechi” e offrire prodotti “freschissimi”.

[Crediti | Link: Fastcoexist Infarm]