di Carlotta Girola 26 Ottobre 2015
Saikebon, prova d'assaggio

Autoproclamiamo d’imperio la settimana mondiale dell’umami e dedichiamo una Prova d’Assaggio “verticale” di tutti i gusti Saikebon.

Lo so che i food-snob grideranno allo scandalo o si scaglieranno in difesa del noodle DOP, ma la vita è fatta di momenti difficili, di pause pranzo in ufficio a tempo di record, e di concessioni anti-gourmet in preda alla smania da marketing. E sul marketing di Saikebon non abbiamo nulla da dire.

A partire dal nome azzeccato: puro Jappo sounding. Allora diamoci dentro di cibo pop e di miliardi di ingredienti non proprio confortanti. Benvenuti nel mondo della schiscetta etnica assassina.

CONTENDENTI:

Saikebon, prova d'assaggio

Saikebon – Nudolini orientali Manzo
Saikebon – Nudolini orientali Pollo e verdure
Saikebon – Yakisoba Manzo
Saikebon – Nudolini orientali Gamberetti
Saikebon – Yakisoba Pollo
Saikebon – Nudolini orientali Verdure

Saikebon, prova assaggio

Il test è stato svolto alla cieca (anche per capire se i vari gusti si riconoscono).

CRITERI:

Aspetto visivo
Consistenza
Sapore

Saikebon Gamberetti, prova d'assaggio

Saikebon Gamberetti, prova assaggio

#6 NUDOLINI ORIENTALI GAMBERETTI

Confezione da 60 grammi, ingredienti: Noodles istantanei (90%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento in polvere (10%): sale, maltodestrine, esaltatori di sapidità: E621, E635; gamberetti in polvere (8%), estratto di lievito, preparato di verdure disidratate (cipolla, carota, sedano, olio di girasole, zucchero, amido di mais, sale, aglio, pepe nero), zucchero, salsa di soia in polvere [salsa di soia (semi di soia, frumento, sale), maltodestrine, sale], preparato a base di pesce [esaltatori di sapidità: E621, E631; aroma, sale, lattosio, zucchero, pesce in polvere, estratto per brodo (contiene pesce), estratto di lievito], aromi (contengono crostacei, pesce, latte, molluschi) , pepe nero, olio di girasole, pepe bianco, coloranti: E150c, E160c.

– Giudizio: decisamente i peggiori della serie, chiavica pura.
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone
– Aspetto visivo: nudolini palliducci e col “frisè” che virano sull’arancione
– Consistenza: collosa e magmatica
– Sapore: uno schiaffo al palato, ricorda il mangime per pesci. Avete presente quando aprite la scatoletta del pesce rosso e si sprigiona quella nuvoletta atomica un po’ nauseante? Ecco, proprio quella. All’acqua sono bastati 3 minuti per trasformarsi in “brodo” di mare
– Prezzo: € 1,19 (al kg € 19,83)
– In breve: se avete nostalgia del mare d’inverno, di quello che ogni tanto nausea manco il retro di una pescheria, allora questo è il vostro feticcio.
– VOTO: 2

Saikebon verdure, prova assaggio

Saikebon verdure, prova assaggio

#5 NUDOLINI ORIENTALI VERDURE

Confezione da 60 grammi, ingredienti:Noodles istantanei (92%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento in polvere (8%): verdure in proporzione variabile 32%(carota, sedano, cavolo, cipolla, porro), sale, esaltatori di sapidità: E621, E635; spezie (aglio, pepe nero, zenzero, peperoncino), lattosio, estratto di lievito, aromi (contengono glutine, senape, sedano), grasso di pollo 2,3%, estratto per brodo, aneto, prezzemolo, correttore di acidità: acido citrico; colorante: E100.

– Giudizio: sapidità mista a giardino
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone
– Aspetto visivo: questa volta il colore dei nudolini assume toni pericolosamente innaturali che il verdognolo
– Consistenza: collosa con qualche variazione su tema croccanti, all’incontro con lo sminuzzato di verdurine
– Sapore: ad essere gentili si direbbe che si sente un retrogusto di prezzemolo, in realtà il gusto è pericolosamente simile all’erba del giardino. Brodaglia trascurabile.
– Prezzo: € 1,19 (al kg € 19,83)
– In breve: se il vegetariano se lo stesse chiedendo: no, il grasso di pollo negli ingredienti non è una verdura. Achtung!
– VOTO: 3

Saikebon manzo, prova assaggio

Saikebon manzo, prova d'assaggio

#4 NUDOLINI ORIENTALI MANZO

Confezione da 60 grammi, ingredienti: Noodles istantanei (90%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento in polvere (10%): sale, esaltatori di sapidità: E621, E635; amido di patata, zucchero, lattosio, aroma (contiene glutine), estratto di lievito, carote, olio di palma, prezzemolo, coloranti: E100, E150c; aglio tostato, pepe bianco, salsa di soia in polvere [salsa di soia (semi di soia, frumento, sale), maltodestrine, sale], carne di manzo 0.5%, sedano, porro, correttore di acidità: acido citrico.

– Giudizio: non abbiamo idea del perché si chiami “gusto manzo”
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone
– Aspetto visivo: nudolini palliducci tendenti al verdino appena accennato
– Consistenza: collosa
– Sapore: umami, misto a non riconoscibile sentore. E il manzo? Dove essere manzo? (Il brodino si potrebbe chiamare “ricordo  di brodo di pollo”)
– Prezzo: € 1,19 (al kg € 19,83)
– In breve: forse unendo dell’omogeneizzato al vitello potrebbe ricordare il manzo. Ma la nostra è solo una teoria, é ancora tutto da sperimentare
– VOTO: 4

Saikebon pollo verdure, prova assaggio

saikebon pollo verdure, prova assaggio

#3 NUDOLINI ORIENTALI POLLO E VERDURE

Confezione da 60 grammi, ingredienti:Noodles istantanei (90%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento in polvere (10%): sale, esaltatori di sapidità: E621, E635; amido di patata, lattosio, zucchero, aromi (contengono glutine, uova e latte), verdure in proporzione variabile 2% (carote, sedano, porro), grasso di pollo 1,5%, estratto di lievito, prezzemolo, coloranti: E150c, E160c, E100; pepe bianco, carne di pollo 0.5%, salsa di soia in polvere [salsa di soia (semi di soia, frumento, sale), maltodestrine, sale], correttore di acidità: acido citrico.

– Giudizio: meno invadente degli altri, ma comunque strong
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone
– Aspetto visivo: nella versione pollo e verdure, la colorazione dei nudolini riccioluti assume i toni dell’écru
– Consistenza: al solito (collosa), con qualche verdura più croccante
– Sapore: leggermente più delicato dei suoi simili, ricorda il dado di verdura (ma annacquato dal sapore neutro dei noodle). Brodino trascurabile.
– Prezzo: € 1,19 (al kg € 19,83)
– In breve: brodino di pollo e verdure, come all’ospedale. Ma senza dieta iposodica
– VOTO: 4 1/2

Saikebon yakisoba manzo, prova assaggio

Saikebon yakisoba manzo, prova assaggio

#2 YAKISOBA MANZO

Confezione da 93 grammi, ingredienti:Noodles istantanei (79%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento liquido (17%): salsa di soia 7,6% (acqua, semi di soia, frumento, sale), olio di girasole, colorante: E150a; zucchero, esaltatori di sapidità: E621, E635; lattosio, aromi, preparato di verdure disidratate [verdure 0,1% (cipolla, carota, sedano) olio di girasole, zucchero, amido di mais, sale, aglio, pepe nero)], correttore di acidità: acido lattico; estratto di lievito, aglio in polvere, spezie e pianta aromatica. Condimento disidratato (4%): verdure 3,3% (carote, cavolo, porro), carne di manzo 0,7%.

– Giudizio: sarà la soia, ma stavolta abbiamo la sufficienza!
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone, salsa in bustina e coperchio “colino”
– Aspetto visivo: nudolini “abbronzati” da una salsa densa e piuttosto scura
– Consistenza: l’acqua in eccesso viene scolata con il tappo, quindi i nudol non continuano a cuocere come nella versione originale, ma restano più croccanti (ma pure un po’ collosi)
– Sapore: umami con la U maiuscola, sapido, intenso, per uomini duri. A voler trovare un facile paragone ricorda il dado di carne e la salsa di soia mescolati. Nel complesso, comunque, non male.
– Prezzo: € 1,99 (al kg € 21,40)
– In breve: classico cibo che, dopo due bocconi chiede acqua frizzante a fiume
– VOTO: 6

Saikebon Yakisoba pollo, prova assaggio saikebon pollo 2

#1 YAKISOBA POLLO

Confezione da 93 grammi, ingredienti:Noodles istantanei (79%): farina di frumento, olio di palma, amido modificato, sale, agenti lievitanti: carbonato di sodio, carbonato di potassio. Condimento liquido (17%): salsa di soia 7,6% (acqua, semi di soia, frumento, sale), olio di girasole, zucchero, esaltatori di sapidità: E621, E635; aromi (contengono latte), aceto di sidro di mele in polvere (aceto di sidro di mele, maltodestrine), salsa di soia in polvere 0,45% [salsa di soia 76% (semi di soia, frumento, sale) maltodestrine, sale], aglio in polvere, zenzero, estratto di lievito. Condimento disidratato (4%): verdure 3,3% (carote, cavolo, porro), carne di pollo 0,7%.

– Giudizio: tra tutti il più rispondente ai gusti dichiarati nel nome del prodotto
– Packaging: cup, confezione in plastica rivestita in cartone, salsa in bustina e coperchio “colino”
– Aspetto visivo: vedi posizione #2 e aggiungi minuscole particelle di carote (o qualcosa di arancione)
– Consistenza: masticabile, a tratti qualcosa di croccantino
– Sapore: sapido, umami: tanta soia ma con qualcosa in più, ossia lievi ricordi di pollo e porro.
– Prezzo: € 1,99 (al kg € 21,40)
– In breve: convince. Certo, credo che in Giappone siano tutt’altra cosa, ma di certo molto meglio dei nudolini gamberetti. Molto.
– VOTO: 6 1/2

Saikebon, prova assaggio

COSE IMPARATE DA QUESTA PROVA D’ASSAGGIO

Diciamolo subito: se assaggiate alla cieca, come abbiamo fatto noi, di certo riconoscerete il gusto gamberetti, magari anche quello alle verdure. Potreste azzeccare i due gusti Yakisoba, per il resto è un magma informe in cui i palati fanno spallucce e i commensali si guardano come appena usciti dalla casa degli orrori.

Abbiamo anche imparato che i nudolini così colorati e carini costano la bellezza di oltre 20 euro al chilo (non ho mai fatto il calcolo, ma credo che possa accadere solo al ristorante! (Sbaglio?)

Abbiamo imparato che la versione in brodo sconta l’ammollo, e dopo qualche minuto diventa tutto mooolto molliccio e stracotto. La versione Yakisoba Gourmet la vince facile con il condimento alla soia, quindi (per noi) mai più versione base.

Ultima cosa imparata (anche se la immaginavamo ampiamente): gli ingredienti dei Saikebon hanno qualcosa di agghiacciante, ad esempio le percentuali minimal del gusto principale.