Supermercati: i più economici d’Italia ce li indica Altroconsumo

Altroconsumo pubblica l'indagine annuale sui supermercati italiani, spiegando quali sono le insegne dove si può risparmiare sulla spesa e dove si trovano.

supermercato

Riguarda i supermercati l’ultima indagine di Altroconsumo, volta a individuare in ogni città i punti vendita dove è più possibile risparmiare. Non piccole cifre, visto che nell’inchiesta si parla di un possibile risparmio massimo di 1700 euro l’anno, sia passando alla catena di discount più conveniente per una spesa con i prodotti più economici (Aldi), sia scegliendo, invece del più caro, il supermercato più conveniente in città (il Super Rossetto, in provincia di Rovigo). Ma quali sono i supermercati più convenienti per il consumatore? Per saperlo vi rimandiamo all’indagine completa di Altroconsumo, ma vi anticipiamo che i nomi della grande distribuzione che si aggiudicano i risultati migliori in termini di convenienza sono Aldi, Carrefour, Conad, Eurospin, Famila e Ipercoop.

Discount

eurospin

L’indagine di Altroconsumo inquadra anche il successo dei discount, passati dall’essere magazzini poco curati a veri supermercati con un assortimento sempre maggiore, anche di prodotti di marca. Non a caso, in un anno in cui la grande distribuzione ha fatto registrare segnali di crescita (probabilmente anche aiutata dai lockdown, che la rendevano quasi l’unica fonte di acquisti disponibile, o quantomeno la più facile), i discount crescono a un ritmo dopio, con un +8,1% anno su anno.

“La nostra indagine – dice Altroconsumo – conferma che, chi cerca i prodotti più economici in assoluto, è ai discount che si deve rivolgere, senza che questo voglia dire per forza rinunciare alla qualità del prodotto”. Cosa confermata anche dai test periodicamente svolti da Altroconsumo, che mostrano come nel 45% dei casi il Miglior Acquisto dei test sia un prodotto da discount.

Nella categoria “spesa mista discount”, separata da quella degli altri supermercati (che normalmente hanno più assortimento) a vincere è Eurospin, che peraltro si piazza anche al secondo posto nella classifica redatta individuando i prezzi più bassi per ogni categoria di prodotto.

Supermercati

carrefour

Diversi i risultati quando si parla di una spesa fatta con i prodotti di marca: qui primeggiano due insegne di ipermercati (Carrefour e Spazio Conad) e una di superstore (Famila). Curioso notare come, nella classifica che raccoglie i dati sui prodotti più economici, Carrefour si trovi solo a metà e Famila anche più in basso, addirittura al quartultimo posto.

Ma – fa notare ancora Altroconsumo – le variabili sono molte, e solo con grande attenzione si può riuscire a risparmiare. Non parliamo di pochi spiccioli: nell’indagine di Altroconsumo si fa notare anche quanto possa cambiare il prezzo di un prodotto da un negozio all’altro, fino addirittura a triplicare (un esempio? Lo Stracchino Granarolo va dai 0,84 centesimi del Conad ai 2,51 euro della Coop di Catanzaro).

Potrebbe interessarti anche