la guerra delle torte

ultimi post

Cosa guardare? Il tiepido autunno 2012 della cucina in Tv

Ieri al supermercato un tizio canticchiava : “sto lontano dallo stress… impasto un po’ e guardo Masterchef”. Non credo fosse uno dei Club Dogo (o forse quello che chiamano “Fame”?) e ho pensato: l’autunno non sarà noioso come sembra! Improvvisamente mi è venuta voglia di televisione e divano, telecomando e birretta, liveblogging e tv dinner. ...

18 commenti

Ampolle d’olio senza etichetta: I ristoranti di Camera e Senato non rispettano le leggi di Camera e Senato

I ristoranti di Palazzo Madama e Montecitorio ancora nell’occhio del ciclone. Dopo la denuncia di pranzi luculliani a prezzi da mensa, il relativo adeguamento dei prezzi e la fuga dei senatori verso “tavolini” meno costosi (con la conseguente cassa integrazione per alcuni dipendenti), ora si è scoperto che i ristoranti dove i parlamentari italiani trascorrono ...

7 commenti

5 cose che i camerieri licenziati dal ristorante del Senato ci insegnano. E 5 che no

Ci insegnano 1. [breve inciso: quando i giornali parlano di contribuenti parlano di noi: tu, io, lui. Sempre meglio precisarlo. Fine breve inciso] Far spendere al contribuente 35.000 euro (35???) per un corso di perfezionamento “presso la prestigiosa scuola culinaria del Gambero Rosso”, è stato un salasso oltre che una pessima idea. Per chi cucinano ...

21 commenti

Magna magna special edition | Il ristorante del Senato e della Camera

Il primo boccone lascia l’amaro in bocca, diversamente dal pranzo a 7 euro nel ristorante del Senato. Peggio dei costi della politica, in Italia, c’è solo l’informazione sui costi della politica. Volete un indizio? Ci siamo sbattuti per rendere noto che i senatori pagano lo spaghetto alle alici 1,60 euro, il carpaccio di filetto 2,76 ...

11 commenti