sostenibilità

Alimentazione •

Il foraging spiegato bene: smettetela di ridere quando ve ne parlano

Cos'è il foraging, ovvero la pratica di raccogliere, senza danneggiare la natura, il cibo che cresce spontaneo nei boschi di montagna, nelle foreste, tra prati e campi, nelle acque dei laghi, lungo gli argini dei fiumi e nelle lagune. ... CONTINUA

canocchie

Alimentazione •

Le stagioni del pesce: cosa comprare e in quale periodo dell’anno

Slow Food la predica da circa trent’anni con fare paterno e nell’ultimo lustro, vuoi per la moda del biologico & biodinamico & bio-fatevobis, vuoi per un’industria agricola sempre più insostenibile, il sostantivo è sgattaiolato via dal gergo dei gastrofighetti e si è espanso, sviluppando un’aura al limite del sacrale: la Stagionalità. Parola che si applica […]... CONTINUA

vegetariano o vegano al supermercato

Alimentazione •

Vegetariani e vegani: bocciati in ecologia

Carnivori d’Italia, alzatevi. Non per dirigervi sbavosi verso l’ennesima bistecca sfrigolante, bensì per rispondere a tal quesito: quante volte siete stati ammoniti da vegetariani e vegani sui danni ambientali generati dal consumo di carne? Quella ambientale è la seconda questione sfoderata dal vegetariano evangelizzatore di turno, solo dopo aver fatto un bello shampoo etico sulle […]... CONTINUA

Rifiuti alimentari

Alimentazione •

Se vi diciamo che l’energia elettrica per i supermercati viene dagli scarti alimentari, ci prendete per pazzi?

Tutti si sentono in diritto di ripetere, a loro stessi e al mondo, che esiste il problema di ridurre lo spreco. Uno si stressa anche a forza di sentirselo dire. Ma hanno ragione, intendiamoci, 89 milioni di tonnellate di cibo gettate ogni anno dai cittadini della UE non sono un’invenzione loro, nemmeno i cibi scaduti […]... CONTINUA