Nennella: la trattoria napoletana a Milano con la benedizione di Gino Sorbillo

Nel primo dopoguerra, Elisabetta Vitiello –per tutti “Nennella”– apriva in Vico Lungo Teatro Nuovo, nella zona dei Quartieri Spagnoli, a Napoli, la trattoria capace di diventare un simbolo della cucina partenopea.

Il piccolo locale di soli 12 coperti, poi ingrandito e condotto con successo dai discendenti di Nennella, sta per arricchirsi di una nuova apertura a Milano.

[Pizzaman, autobiografia di Gino Sorbillo, è il primo libro di Dissapore]

[New York: pesante bocciatura per Gino Sorbillo]

[Napoli low cost: 10 indirizzi per mangiare con 25 euro]

La pasta e patate con la provola, le alici dorate e fritte e il famoso ragù di Nennella stanno per arrivare nel capoluogo meneghino, in Largo Corsia dei Servi, nei pressi del Duomo proprio accanto a 400 pizze, uno dei locali milanesi di Gino Sorbillo.

È stato proprio il più mediatico pizzaiolo napoletano a “lanciare” la nuova trattoria di Nennella con un video su Youtube, dove, in un’inedita asse gastronomica partenopea, Sorbillo appare insieme a Ciro Nennella. L’obiettivo è una collaborazione che intende creare un’oasi napoletana nel centro milanese.

Oltre ai piatti più noti Nennella metterà in scena il tipico servizio: un membro della famiglia declamerà il menù e anche le mance al personale verranno sollecitate in modo originale, al grido pacato di “uagliò, calate u panaru” (ragazzi, fate scendere il paniere), che rimbomberà in alcuni momenti nella sala.

Chissà se vi è venuta voglia di farci un salto.

Cinzia Alfè Cinzia Alfè

27 Agosto 2018

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento

«