di Nunzia Clemente 12 Settembre 2016

Che cosa ci fa Alex Britti chiuso in cucina assieme a Maria Grazia Cucinotta?

Semplice: registra le puntate del prossimo Masterchef che andrà in onda su Sky Uno HD a partire dalla primavera 2017.

Anzi, ad essere precisi, Alex Britti e Maria Grazia Cucinotta sono soltanto due dei dodici particolari concorrenti protagonisti di ” Celebrity MasterChef Italia”, la nuova edizione del più popolare talent show di cucina che avrà per concorrenti non i soliti cuochi amatoriali, tutto ufficio e padelle, ma “celebrità” provenienti dal mondo dello spettacolo, dello sport e del giornalismo.

Infatti, accanto ai già ricordati nomi di Alex Britti e Maria Grazia Cucinotta, troviamo anche quello dell’astrologo Antonio Capitani, e poi Roberta Capua, Elena Di Cioccio, che vanta un passato da ex jena, Enrica Guidi, protagonista della fiction TV I delitti del Barlume, Stefano Meloccaro, giornalista Sky e spalla di Fiorello, Marisa Passera, il nuotatore Filippo Magnini, Mara Maionchi, inflessibilie giudice di X-Factor, l’attrice-cult dei film di Ferzan Ozpetek Serra Yilmaz e infine anche del rapper Nesli, fratello del più famoso Fabri Fibra.

Tutti concorrenti che, oltre a condividere successo e popolarità, avrebbero in comune la passione per la cucina e l’hobby di esibirsi da amatori dietro ai fornelli per la gioia di parenti e amici.

Per loro sono previste le ormai note prove che hanno causato gioie e dolori nei “colleghi” meno celebri, vale a dire le spensierate “esterne” in luoghi caratteristici del globo ove cimentarsi con preparazioni locali, le Mistery Box e i terribili duelli al Pressure Test.

A giudicare le celebrità saranno i volti ormai familiari di Bruno Barbieri e Antonino  Cannavacciuolo, accompagnati dall’imprescindibile Joe Bastianich, che condirà i giudizi e le votazioni dei due chef con la solita, pungente nota di sarcasmo

Grande assente, Carlo Cracco. Così, senza spiegazioni.

Evidentemente, con così tante celebrità “sul piatto” (è proprio il caso di dirlo), la sua presenza non è stata ritenuta così fondamentale per la riuscita di un programma che, comunque, è ormai sinonimo di successo assicurato.

Più veritiero pensare a un Cracco molto impegnato.

 

[Crediti | Link e Foto: Sky]