di Valentina Dirindin 21 Febbraio 2020
Francesca masterchef 9

Masterchef Italia 9 è ormai agli sgoccioli e a questo punto c’è da chiedersi, o da chiedere ai concorrenti che sono arrivati “fino alla fine”: chi vince questa ennesima edizione del talent più seguito della cucina? Sebbene, sia ben chiaro, la consueta intervista con gli eliminati  sia iniziata, questa mattina, mentre nella mia testa ronzava una sola, grande, domanda:

Francesca mia, ma cosa è successo?

La più temibile, la più preparata, la più sorprendente delle concorrenti di questa edizione (che, ricordiamolo, ha una Masterclass di altissimo livello) è improvvisamente uscita nella decima puntata. E noi che come tutti la davamo, se non vincente, almeno in finale, ci siamo rimasti di sasso.

Masterchef Italia 9 Francesca

Ma forse è stato proprio questo carico di aspettative a giocare a sfavore della piccola bomba culinaria di quest’edizione, come lei stessa ammette: “Tutti avevano altissime aspettative su di me, e questo ha influito sulla mia emotività. E, come si sa, l’emotività non va d’accordo con Masterchef, e alla fine il mio umore ha inficiato le prove”.

“Io ci ho provato, ci ho messo tutta me stessa”, prosegue Francesca, incalzata dalla nostra incredulità. “Ma ogni prova di Masterchef è a sé, e in quella prova sono probabilmente stata la peggiore”.
Però l’ottimismo di Francesca trapela più della delusione, e la porta a dire che “la vita è adesso”, fuori dalla Masterclass, dove comincia il suo progetto di aprire un agriturismo in Toscana.

Masterchef Italia 9 luciano

Invece Luciano non ha aperture di ristoranti in programma, ma vuole continuare a studiare, per migliorarsi ancora. Esattamente come aveva fatto dopo essere stato rimbalzato alle selezioni della quinta edizione di Masterchef, per poi tornare più preparato qualche anno dopo, ed entrare nel cuore di chef Cannavacciuolo. Il loro addio, nella puntata di ieri sera, è stato davvero il momento più commovente della storia di Mastechef Italia, roba da far impallidire Alida che va fuori di testa perché i giudici non capiscono la grandiosità del suo piatto e tira su un monologo un po’ a sproposito sulla forza delle donne. “La mia era una voglia di riscatto”, racconta Luciano. “Ci tenevo a far vedere che non ero quello dei casting di Mastercehf 5, che avevo studiato, che ero cresciuto. E con Cannavacciuolo si è creato un feeling, una cosa meravigliosa. In quell’abbraccio finale c’è stato tutto, è stato un abbraccio particolarmente stringente e avvolgente, che mi rimarrà nel cuore”.

Ma, arrivati agli sgoccioli del programma, è l’ora dei pronostici: chi vince questa edizione di Masterchef?

Francesca “a livello di cucina si trova più affine a Davide e Nicolò”, quindi spererebbe nella vittoria di uno di loro due.

Luciano invece tenta di non sbilanciarsi troppo. “Sono rimasti cinque ragazzi davvero bravi. Se devo scegliere punterei su due persone in particolare: una è quella con cui ho legato di più, il mio compagno di banco, Nicolò. Ma mi piacerebbe anche che vincessero Antonio o Davide”. Sono tre persone, Luciano. Ma noi l’abbiamo sempre notata la tua avversione per la matematica, e ti perdoniamo.