di Chiara Cajelli 21 Ottobre 2019
dieta-del-fantino-3-giorni-dimagrire

Ebbene sì, esiste persino la dieta del fantino. Tuttavia non è invenzione recente bensì un’eredità degli anni 60: gli anni della super magrezza. Questa dieta è folle, e qualsiasi nutrizionista può confermarlo ad occhi chiusi: molto drastica, prevede due bicchieri di Porto al giorni, e 3 giorni per dimagrire 3 kg – almeno, questa è la promessa. C’è decisamente qualcosa che non va: o menzogna, o di malato.

I fantini

Perché dieta “del fantino”? Non ho fonti certe a riguardo, ma si presuppone che sia ispirata proprio alla professione del fantino: nelle corse dei cavalli, il fantino – ovvero il conducente del cavallo – deve essere di costituzione minuta e senza un filo di grasso per non appesantire ulteriormente il cavallo. Nello sport, si racconta di come i fantini seguano un regime drastico nei giorni prima delle gare, per essere leggerissimi. Questo presuppone una soluzione a rapido effetto: per natura, questi regimi veloci e drastici non possono portare a risultati a lungo termine.

Di cosa si tratta

A conti fatti si tratta di una dieta ipocalorica, per un ammontare di circa 1200 kcal al giorno: è tendenzialmente molto poco, ma solo uno specialista può stabilire di quante calorie abbiamo bisogno e lo fa misurando il nostro metabolismo basale. Il vero problema di questa dieta, è COME sono distribuite le 1200 kcal ogni giorno per 3-4 giorni:

  • niente fibre: non sono previsti carboidrati;
  • sali minerali quasi a zero: non sono previste nemmeno verdure né frutta;
  • caffè a volontà;
  • una dieta iperproteica: solo proteine a colazione, pranzo cena, di cui formaggio solamente a colazione

Per tutti questi motivi, la dieta del fantino è altamente sconsigliata a tutti, ma soprattutto a chi soffre di colesterolo alto o altre patologie.

Cosa si mangia?

Come anticipato, la dieta del fantino prevede solamente tre elementi: caffè, alcolici e proteine sotto forma di carne e formaggio. La parte alcolica è quella da sempre maggiormente criticata, giacché prevede 2 bicchieri di Marsala o di Porto al giorno. Erano gli anni 60, ma anche oggi ci si ricasca… vi ricordiamo infatti una bufala di non molti mesi fa, che ha diffuso il concetto di come un bicchiere di vino prima di andare a dormire faccia dimagrire.

Menù di esempio

In un giorno, ecco un esempio di dieta del fantino per dimagrire 3 kg in 3 giorni. Ribadiamo la follia e pericolosità di questa dieta, e l’urgenza di rivolgervi a uno specialista.

  • colazione: caffè a volontà, non zuccherano + formaggio tipo Emmental 100 g
  • spuntino: 1 bicchierino di Porto o Marsala;
  • pranzo: carne alla griglia, 200-300 g (qualsiasi tipo di carne bianca magra);
  • merenda: come lo spuntino;
  • cena: come il pranzo

Direi che non c’è bisogno che io infierisca ulteriormente su questa dieta, davvero deleteria oltre che inutile.

commenti (1)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar rossana ha detto:

    L’ho fatta tre o quattro volte nell’arco degli anni, suggerita da un’amica che faceva sfilate di moda e le serviva per ridurre giro vita in poco tempo, ma la ricordo un po’ diversa:
    – colazione: caffè nero senza zucchero + 1 uovo sodo senza sale né condimenti
    – spuntino h. 10: 30gr di emmenthal + 1 bicchierino di marsala secco
    – pranzo: 100gr pollo o fettina di manzo ai ferri, solo limone e sale + 1 caffè senza zucchero
    – spuntino h. 16: 30gr emmenthal + bicchierino di marsala secco
    – cena: 150 gr sogliola al vapore, niente condimenti, solo limone e sale + 150 gr verdure al vapore condite solo con limone e sale (verdure solo a foglia verde o zucchine, non patate, cavolfiore, ecc)

    un paio d’anni fa l’ho consigliata a un amico in deciso sovrappeso come starter per prendere fiducia in una diminuzione di peso senza morsi della fame: l’abbinamento marsala + emmenthal ha questo effetto: non ubriaca ma fa passare qualunque stimolo di fame
    Consentita: acqua naturale a volontà, nessun’altra bibita/bevanda
    Dopo 3 giorni il desiderio di verdure, frutta e sapore ha la meglio, è talmente tutto insipido che di più non si riesce a farla.
    Sconsigliatissima comunque a chi soffre di pressione alta, patologie epatiche, renali, cardiache.
    Insomma, va bene solo se si è giovani e in piena salute, e mai mai mai più di 3 gg