di Chiara Cajelli 17 Febbraio 2020
mele a fette

La dieta in bianco per dimagrire (e per contrastare coliti e gastriti) è un regime alimentare che predilige i cibi leggeri e digeribili. Cosa si dovrebbe mangiare? Gli alimenti ideali sono, pollo, riso e frutta. Questa dieta è la tipica dieta del momento che circola su web, senza particolari certezze alla base. Scopriamo bene di cosa si tratta.

I vantaggi oltre al dimagrimento

metro dieta

Seguire la dieta in bianco per un po’ di tempo, dovrebbe portare ulteriori benefici oltre al dimagrimento: sgonfia e aiuta a ottenere una pancia piatta, previene e contrasta coliti e gastriti, aiuta la digestione, riattiva il metabolismo. Urca – starete pensando – che dieta magica! Ebbene, come sempre specifichiamo purtroppo dovete diffidare da queste pozioni miracolose e affidarvi a un medico specialista, soprattutto se ci sono di mezzo patologie come coliti e gastriti.

Il ritorno di “detox”

Amici miei, non riusciremo mai a liberarci di questa parolina che tanto piace al web e a chi vuole sperare in qualche risultato immediato. Ripetiamo tutti insieme: “detox” non significa nulla, non ha rilevanza ai fini del benessere, un cibo detox non fa dimagrire. Ne parliamo bene in questo articolo.

Le 3 fasi della dieta: pollo, riso e frutta

I cibi “leggeri e digeribili” protagonisti principali della dieta in bianco sono pollo, riso e frutta. Già qui ci si dovrebbe chiedere come un alimento possa essere considerato positivamente a livello universale. Un banalissimo esempio: chi ha una glicemia alta non dovrebbe mangiare troppo riso… ecco perché esortiamo sempre di escludere l’idea del fai da te o ancora peggio l’dea di seguire una dieta su web senza almeno un confronto con un nutrizionista. Tornando alle 3 fasi della dieta in bianco: si tratta di 3 giorni solo riso, 3 giorni solo pollo e 3 giorni solo frutta.

Questi 9 giorni possono essere ripetuti solamente dopo qualche giorno di pausa. Vediamo nel (folle) dettaglio:

  • tre giorni di riso: nessuno specifica quantità né tipologia di riso (bianco? Integrale? Rosso? E quello nero è contemplato? Boh). Come unico condimento è previsto dell’olio di oliva. Gli unici altri alimenti previsti per questa fase possono essere ogni tanto zucchine e insalata;
  • tre giorni di pollo: mamma mia a me personalmente anche solo pensare di dovermi nutrire solo con pollo porta i conati. Il pollo può essere cotto come si preferisce, ad esclusione della frittura. I condimenti? Olio, limone, poche spezie. Si raccomanda (??Bah) di consumare anche la pelle del pollo;
  • tre giorni di frutta, ovvero tre giorni di mele: solo mele, sia crude che cotte. Ok.