Rossella Neri

Rossella Neri

Da 10 anni in redazione a 2night, da 2 editor a Dissapore, nel tempo libero faccio la presidente di un centro culturale. Sono così anni '90 da aprire un blog di cucina e impegnarmi costantemente a non tenerlo aggiornato. Soprattutto non ho ancora deciso se sentirmi in colpa perché sono troppo pigra o troppo occupata.

ultimi post


Sulayman, cuoco del Gambia arrivato col barcone a Lampedusa

Dai corsi di cucina per rifugiati di Torino, la storia di immigrazione a lieto fine di Sulauyaman, cuoco del Gambia arrivato a Lampedusa. Una vicenda che oggi, per via del Decreto Sicurezza, avrebbe un finale diverso.

0 commenti

Anticamente: come può un pane essere “coraggioso”

Il primo a parlarmi di Anticamente – claim d’accompagnamento: “il pane coraggioso“- è stato Ezio Marinato, una delle poche superstar non malate di egocentrismo del mondo del pane. Mi ha detto di loro che erano “molto bravi”, ed era un giudizio dato quasi sulla fiducia, dato che 4 anni or sono Damiano andava da Marinato ...

1 commenti

Venezia: cosa significa fare pesca sostenibile in Laguna

Cosa significa fare pesca sostenibile nella Laguna di Venezia? Ve lo raccontiamo, attraverso il sistema delle valli da pesca e il progetto virtuoso ItticoSostenibile.  Le cozze, in questa stagione, hanno il mollusco piccolo e insapore. Questo accade perché il ciclo riproduttivo della cozza avviene in inverno e il 60% del corpo della cozza maschio è ...

1 commenti

Imballaggi per alimenti in cera d’api: come funzionano Beeopak e Apepak

Più o meno ogni anno, da quattro anni, in questo periodo comincia per me la stagione della barca a vela in Laguna. Bello, ma anche il mio personale modo di accorgermi di quanta plastica c’è nell’acqua. Da anni ho sostituito l’acqua in bottiglia e cerco di non comprare la verdura al supermercato per evitare quel ...

0 commenti

AlpiNN a Plan de Corones: il rifugio di montagna secondo Norbert Niederkofler

Siamo stati nel ristorante a 2265 metri sul livello del mare aperto dallo chef tre stelle Michelin Norbert Niederkofler e dall'imprenditore Paolo Ferretti. Si trova dentro il Lumen, museo della fotografia di montagna, ed è un nuovo modo per immergersi nella gastronomia e nel panorama delle Dolomiti.

3 commenti