di Anna Silveri 1 Giugno 2018

Nella prossima stagione, la numero 8 di MasterChef Italia, che nel 2018 raddoppia con MasterChef All Stars, versione speciale del talent show culinario di Sky Uno che mette in gara i migliori concorrenti delle sette passate stagioni, il quarto giudice sarà Giorgio Locatelli.

Lo chef nato a Corgeno (frazione di Vergiate, sponda varesina del Lago Maggiore), 55 anni, prenderà il posto di Antonia Klugmann che ha lasciato il talent di Sky Uno dopo un solo anno.

Giorgio Locatelli, che ha il merito di aver introdotto a Londra la migliore cucina italiana ormai sedici anni or sono quando, insieme alla moglie Plaxi, ha aperto il ristorante Locanda Locatelli nella centralissima Seymour Street, è stato il primo chef italiano a guadagnare una stella Michelin all’estero, nel 1995 con il ristorante Zafferano.

[MasterChef Italia All Stars: sfida tra i migliori concorrenti delle passate stagioni]

Atmosfera sobria e raffinata, colori scuri, Locanda Locatelli si trova all’interno di un hotel abbastanza anonimo situato nella zona di Marble Arch.

Ristrutturato nell’autunno del 2014 con la spesa record di un milione duecentomila sterline (anche se quei soldi Locatelli li ha visti andare in fumo in una sola notte, per un incendio causato dall’esplosione fortuita di una bombola di gas), oggi “la locanda” è probabilmente il ristorante italiano migliore di Londra.

Grazie in particolare ai piatti di pasta ispirati alla cucina italiana e adattati al gusto british, abbastanza cari se pensate che si tratta comunque di pasta (da 25 sterline in su), ma interpretati sempre con un personale tocco creativo dallo chef lombardo, nonché al servizio sempre impeccabile, Locanda Locatelli è oggi tra i locali più alla moda di Londra.

Al punto che capita spesso di vedere volti famosi, da Mick Jagger a Boris Johnson, da Madonna a Tony Blair, accolti da Locatelli, il quale, a Londra dal 1986, è ormai asceso al ruolo di celebrity chef, con show in televisione, ricettari bestseller, rubrica nella sezione Food & Wine di The Guardian, corsi di cucina perennemente esauriti.

Va da sé che per assicurarsi un tavolo nel ristorante è necessario prenotare con settimane d’anticipo.

[Spaghetti per cui vale la pena vivere: avete solo 4 possibilità]

Come accade spesso agli chef di rango e fama internazionale, Giorgio Locatelli ha aperto anche un ristorante a Dubai —Ronda Locatelli— all’interno dell’hotel e resort 5 stelle Atlantis The Palm.

A MasterChef Italia, lo chef che a Londra ha trovato la sua vera dimensione professionale, era già stato nella scorsa edizione, in veste di ospite di un episodio trasmesso a fine febbraio di quest’anno.

Ora avrà lo stesso ruolo dei giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, tutti confermati, mentre agli orfani di Antonia Klugmann farà piacere ritrovare la chef proprietaria del ristorate L’Argine di Vencò nel nuovo appuntamento con MasterChef All Stars.

Raggiunto a Londra, Giorgio Locatelli ha rilasciato la prima dichiarazione da nuovo giudice di MasterChef.

Ho trascorso tre quarti della mia carriera all’estero pensando che sarei stato considerato solo per il mio lavoro fuori dai confini italiani: uno chef d’oltralpe. Far parte di MasterChef per me il riconoscimento più grande, poi sono felice perché so che mia mamma sarà contentissima di sapere che sono un MasterChef e che potrà guardarmi in televisione.

[Crediti | Digital News]