di Chiara Cajelli 18 Febbraio 2020
cuore di barbabietola

Le 15 migliori ricette con la barbabietola, secondo noi: una meravigliosa pizza, una particolare torta, dalla parmigiana alle chips croccanti al forno o fritte, un pesto furbo e una maionese diversa dal solito… tante idee creative, fresche, originali ma facili e veloci da provare. Provatele tutte e fateci sapere da quale comincerete!

Torta barbabietole e cioccolato

cupcake al cioccolato

Barbabietole e cioccolato, che ci crediate o no, sono una coppia perfetta. In una torta, ad esempio, basterà unire all’impasto il cioccolato fuso come in una classica torta al cioccolato, aggiungendo però anche purea di barbabietola: il risultato sarà un dolce soffice, con una sfumatura molto intensa bordeaux e una dolcezza peculiare.

Veggy sushi con barbabietola

hosomaki di verdure

Per un happy hour è altrettanto perfetta l’idea di un veggy sughi: involtini di alga nori (o verza) e riso, ripieni con avocado e barbabietola scottata in padella… ideale come fingerfood da servire con birra chiara, un calice di prosecco e delle chips fatte in casa.

Chips croccanti

chips di patate, carote e barbabietola

E a proposito di chips fatte in casa, dovete provare quelle di barbabietola. Potete affettare le barbabietole con una mandolina, poppure tagliarle a bastoncino. Non dovete fare altro che sbollentare le fette di barbabietola per qualche secondo, scolarle e asciugarle completamente, e poi friggerle in olio di arachidi a 175°C.

Hummus di barbabietola

bruschetta con barbabietola e avocado

Se amate il classico hummus, fatto con ceci, tahina e aglio, apprezzerete anche le numerosissime varianti: la prima che ci piace proporvi è quella alla barbabietola, che otterrete frullando i ceci con una parte di barbabietola cotta a vapore (meglio che lessata, perché potrebbe diluire troppo il composto).

Pesto di barbabietola

crema di barbabietola

Con le barbabietole al vapore potere improvvisare anche un particolare pesto con la barbabietola. Basta frullarlo con olio, parmigiano grattugiato, aglio, erbe aromatiche e il gioco è fatto.

Insalata con  barbabietola

insalata con pane e barbabietola

Una semplice barbabietola lessata a cubetti e ripassata in padella con olio e aglio, può essere un condimento per arricchire la vostra insalata quotidiana. Potete persino grattugiarle a crudo, in filamenti succose che vi permetteranno di usare meno olio per dressare.

Maionese alla barbabietola

Vi basterà unire alla maionese fatta in casa un cucchiaino di barbabietola frullata e setacciata per ottenere una salsa fresca, diversa dal solito e da servire con verdure fresche in pinzimonio. Questa è la soluzione perfetta per un brunch o un happy hour!

Pizza alla barbabietola

L’impasto per la pizza, arricchito con una percentuale di purea di barbabietola, è saporita e un incanto da portare a tavola: potete poi condirla come volete ma vi consigliamo mozzarella e verdure con colori accesi: peperoni rossi e verdi, cipolle rosse, ravanelli, zucchine…

Uova ripiene con crema di barbabietola

Uova sode tagliate a metà e svuotate del tuorlo, farcite con crema a base – solitamente – di tuorlo, tonno, capperi: un classico intramontabile. Potete provare a cambiare… colore, oltre che sapore: fare una farcia a base di barbabietola e formaggio spalmabile ad esempio!

Parmigiana di barbabietola

Nel nostro articolo sulle parmigiane alternative forniamo molti spunti, ma qui ne aggiungiamo un altro: fate una parmigiana di patate, ma alternando e patate a fette di barbabietola. Un piatto unico sostanzioso e coloratissimo!

Pane di barbabietola

Stando attenti a dosare bene gli ingredienti umidi, il pane alla barbabietola è un’idea magnifica in previsioni di panini e pic nic, o pranzi in ufficio: la sfumatura sarà un rosa stupendo e il sapore sarà molto delicato e non contrasterà con nessun ingrediente che sceglierete per accompagnarlo.

Torta salata con barbabietola

Con una base di pasta sfoglia potete fare di tutto, soprattutto per le torte salate. Un esempio? Base di caprino, da coprire con fette sottili di barbabietola e mandorle a lamelle in superficie: una torta salata elegante, molto leggera, bellissima.

Carpaccio di barbabietola

Sempre con la mandolina impostata allo spessore minore, ottenete fette sottilissime di barbabietola e disponetele su un piatto largo e capiente. Irrorate con abbondante olio evo, succo e scorza di limone, aglio e erbe. Coprite e tenete in frigorifero per tutta la notte.

Gnocchi di barbabietola

Insieme alle patate potete lavorare anche barbabietola al vapore e schiacciata a purea potete ottenere gnocchi belli umidi, saporiti e coloratissimi. Vi basterà cuocerli e condirli con olio o burro, oppure – se non intendete badare alla linea – con una cremina di gorgonzola.

Risotto di barbabietola

Portare a cottura un risotto alternando brodo e purea di barbabietola renderà questo primo piatto classico un’alternativa per stupire gli ospiti, e per far mangiare le verdure ai piccoli di casa.