Patatine alla Carbonara: McDonald’s Giappone abusa della cucina italiana

McDonald's Giappone ha lanciato le patatine alla Carbonara, ennesima storpiatura della cucina italiana

Dopo Jollibee, la catena di ristorazione asiatica numero uno, approdata in aprile a Milano in piazza Diaz con gli “Spaghetti Special” –pasta cilindrica con salsa rossa che combina ketchup alla banana, fegato e würstel rossi, oltre al tocco gourmet del latte condensato– pensavamo di aver visto ogni possibile storpiatura della cucina italiana.

[Jollibee a Milano: ho mangiato gli spaghetti con il ketchup alla banana e non sono morta]

Pia illusione.

McDonald’s Giappone aggiunge alla lista degli strafalcioni commessi nel disperato tentativo di emulare quel je ne sais quoi che solo gli italiani hanno, le Carbonara fries: patate fritte alla Carbonara.

Il concetto è semplice, annota Rivista studio: “prendi un piatto di pasta col sugo, togli la pasta e mettici delle patatine fritte”.

Nel frattempo, il sito americano Delish ci fa sapere che la salsa Carbonara usata per condire le patatine è composta da tre formaggi (non meglio identificati), bacon fritto e pepe nero.

[Italian sounding: la galleria degli orrori inizia dalla pasta schuta]

Le patatine alla Carbonara sono il seguito naturale di un altro attentato alla cucina italiana. Nei mesi scorsi McDonald’s Giappone aveva ottenuto un brillante successo con le Bolognese fries, ovvero: salsa barbecue, formaggio Cheddar, cipolle caramellate.

[Crediti | Rivista Studio, Delish]

Avatar Anna Silveri

24 Ottobre 2018

commenti (4)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Dan ha detto:

    Seriamente, mi paicerebbe davvero assaggiarle, devono essere buonissime.

    1. Avatar Detchema ha detto:

      Non potrei essere più d’accordo: mi fanno una gola indescrivibile.

  2. Avatar Ganascia ha detto:

    In giappone hanno spesso un approccio filologico alla cucina italia (spesso, per esempio, sulla pizza). Sai cosa ce ne frega se McD pasticcia con le salse sulle patatine con 18 ingredienti? Non mi aspetterei niente di meno.