di Chiara Cajelli 5 Gennaio 2020
ricette-riciclo-pandoro-3-ricette

Le ricette di riciclo pandoro che seguiranno sono per veri golosi noncuranti della linea: 3 idee che vi conquisteranno e faranno venire l’acquolina appena le leggerete. La prima idea è per un’occasione di merenda, la seconda un vero e proprio dessert semplice da fine pasto, la terza è per una colazione da campioni.

1. Tortini di pandoro per l’ora del tè

Rendiamo un po’ italiana la tipica e tradizionale tea hour, una cerimonia quotidiana inglese in cui si servono sia dolcetti che torte, e persino pietanze salate. Queste tortine di pandoro sono ideale perché stupende e originali da mangiare in un sol boccone. Tagliate il pandoro a fette, stendetelo con il mattarello e coppatelo in dischi di 10 cm di diametro. Mettete i dischi in una teglia per muffin, foderando quindi fondo e bordi. Cuocete a 200°C per 10 minuti. Riempite con una crema a piacere o una confettura, quindi cuocete di nuovo per altri 10 minuti.

2. Bicchierini di pandoro con chantilly e caffè

Tagliate mezzo pandoro a fette, tagliatene una parte a cubetti da far tostare in forno a 200°C per 5 minuti, e stendete con il mattarello il resto. Da queste parti stese coppate dei dischi larghi quanto il fondo dei bicchieri che userete. Montate la panna con zucchero a velo e caffè solubile sciolto in un cucchiaio di acqua. Componete i bicchieri ponendo il disco sul fondo (bagnato con caffè espresso), crema e cubetti di pandoro tostati. Decorate se colete con caramello.

3. French toast di pandoro con frutta e cioccolato

Il french toast è una colazione estremamente abbondante e strepitosa, che vede pane in cassetta o pan brioche immerso nell’uovo sbattuto e poi tostato in padella con parecchio burro. Solitamente è poi condito con frutta e creme dolci, oppure con formaggio, prosciutto e uova per una colazione salata. In questo caso, però, useremo il pandoro al posto del pane! Tagliatelo a fette quadrate o rettangolari, immergetelo in una miscela di uova sbattute e latte, quindi tostatelo in una padella in cui avete già sciolto una bella noce di burro. La superficie dovrà essere asciutta e ambrata, impiegherete 3-4 minuti per lato. Condite con cioccolato a scaglie o spalmato, e frutta a piacere.