di Rossella Neri 4 Febbraio 2015
Spaghetti Sandwich

Intendiamoci, sono una che reagisce con sospetto e alterigia anche di fronte a un tiramisù coi Pavesini, ma devo riconoscere che, dall’italian sounding in poi (cibi finto-italiani) nell’arte dell’oltraggio alle ricette della cucina italiana esistono maestri indiscussi.

Si ripropone dunque l’eterno dilemma: meglio infuriarsi perché oltre oceano non provano il nostro stesso compiacimento nella riproduzione filologica del dettame di Pellegrino Artusi?

O meglio accettare che siamo amati in maniera irrefrenabile, e l’amore, si sa, richiede qualche compromesso.

1. SPAGHETTI SANDWICH

Spaghetti sandwichSpaghetti sandwich

L’attualità ha riportato in auge il dilemma nella forma del nuovo “spaghetti sandwich” di M. Wells Dinette, ristorante franco canadese di New York che ha messo in carta il suddetto sandwich solo una settimana fa, e ne vende già 100 al giorno, alla cifra, non propriamente modica, di 13 dollari.

La stampa specializzata grida già che lo spaghetti sandwich è il nuovo ramen burger, punta di diamante del 2014 di quella forma di gastrofighettismo alimentare che è l’ibridazione tra pietanze.

Gli ingredienti sono da protocollo: panino, spaghetti, insalata, burro all’aglio, ovviamente tutto servito con un’abbondante porzione di patatine fritte, per chi sentisse la mancanza di carboidrati e, per non trascurare l’apporto vitaminico, qualche bel cetriolino.

Ma evidentemente lo spaghetti sandwich non è che il più recente tra gli oltraggi ai piatti più celebri della cucina italiana.

Allora continuiamo così, facciamoci del male e ripercorriamo insieme le strade del disgusto alimentare, strade che imboccano percorsi tortuosi soprattutto nelle cucine casalinghe dove i mostri (che poi fanno il successo di qualche catena commerciale) vedono per la prima volta la luce.

Aiutateci, sicuramente qualcuno di voi è stato testimone di altri di questi oltraggi, dal canto mio credo che qualcuno di questi dieci diventerà presto un nuovo feticcio.

2. PASTA RAMEN

ramen pasta

Probabilmente il fatto di gettare tutti gli ingredienti necessari nella stessa pentola per sfornare un piatto di spaghetti è il modo più veloce di cucinarli. La valorosa Valentina Ti, che ha costruito un board su Pinterest per denunciare questi attentati alla cucina italiana, deve essere fonte di ispirazione per tutti noi.

3. ZUPPA DI RAVIOLI

zuppa di ravioli e zucchine

Non è mai troppo tardi per imparare una nuova ricetta a base di ravioli. Questa tuttavia, sempre inventariata su Pinterest dall’inclita Valentina Ti, mi sembra a tratti disgustosa.

Soprattutto, quello che mi inquieta, è la vischiosità del brodino.

4. CHICKEN CAESAR LASAGNA

chicken caesar

Perché preparare le lasagne gustando i pezzi di sfoglia bruciacchiata nei lati quando è possibile sostituire la pasta con il pollo e mettere tutto al forno?

5. TACO ALLE FETTUCCINE

taco fettuccini

Non paghi di fettuccine Alfredo come corroborante naturale, “i fettuccini” diventano il companatico ideale per un piatto di taco, accompagnati da pezzetti di pollo e dall’imprescindibile e non meglio identificata salsa di condimento per taco.

6. TORTELLINI IN INSALATA

insalata di tortellini

La disfida del tortellino tra le città di Modena e Bologna non sarà più la stessa dopo che avranno preso coscienza che c’è qualcuno nel mondo che i tortellini li serve in insalata, con mele e fragole fresche.

7. SPAGHETTI PIZZA CASSEROLE

spaghetti pizza casserole

C’è pure il doppio salto mortale: spaghetti già cotti, ripassati in forno e ricoperti di una pasta da pizza condita anch’essa.

Purtroppo è chiaro che nessuno sarà mai risparmiato.

8. PIZZA CAKE

cake pizza

Percorso inverso per la pizza cake che dopo che Pizza Hut ha fatto scuola, viene ripresa in forma di orribile torta di pizza da parte di blogger italiani, il che genera in me quel velo di perplessità iraconda.

9. SPIEDO DI TORTELLINI NEL PESTO

tortellini antipasto

Perché non infilare dei tortellini (cotti o crudi?) in bastoncini da spiedino e servirli con una bella zuppa di pesto liquido in cui immergerli prima di gustarli in tutta la loro sapidità?

[foto crediti: The dailymail.co.uk, bakingwithblondie, apronfreecooking, ghg.com, the apron gal, abcnews, pinterest, opiefoto]

1