di Olga Mascolo 15 Febbraio 2014
cucchiaino rigoni, cucchiaino nutella

Come un Dissapore qualunque, il sito della nota rivista americana Time ha compilato una classifica di valide creme spalmabili alternative alla Nutella, il nettare di Ferrero. Noi lo avevamo fatto tempo fa, con una certa scientificità, senza però scegliere un prodotto alternativo, tout court sovrapponibile alla Nostra. Non esiste.

Perché la verità è una: la Nutella non ha alternative. Se la Nutella dovesse scomparire dal mondo, domani, non ce ne faremmo una ragione: mai. Dovremmo rinunciare a qualcosa. Mancherebbe uno spazio nelle nostre vite, una sicurezza, un compagno. La Nutella è la prova che nessuna unicità è veramente sostituibile. Più delle relazioni amorose, più della burrata e del caciocavallo, più delle Operette Morali di Leopardi (ehm, forse).

Non esistono surrogati, non esistono tentativi artigianali di produrre una crema inspiegabilmente inimitabile: esistono prodotti diversi, e diverse classifiche, diversi amori e diverse qualità.

Alternative alla Nutella

A classificarli ci hanno provato in tanti, nessuno come lo spettacolare gruppo “Nutella Alternatives” su Flickr.

Il fatto è che la ricerca dell’alternativa alla Nutella si basa su di un presupposto sbagliato: la ricerca delle nocciole del Piemonte. E’ un presupposto giusto a priori: è una crema a base di nocciole, un prodotto alternativo artigianale deve contenerle e devono essere buonissime. Ma noi non stiamo cercando le nocciole del Piemonte, potrebbe anche non interessarci che la Nutella contenga nocciole del Piemonte (infatti in Francia contiene nocciole bretoni e ha un sapore simile).

Quindi, se comincio a cercare nelle nocciole del Piemonte un sapore vagamente nutelloso, la migliore alternativa da spalmare su di una crepe è la crema Nocciolata Rigoni.

Non vorrei dire “noi lo avevamo detto”, ma ecco: noi lo avevamo detto. Ora Time conferma: anche in un mercato in forte espansione come quello americano è l’alternativa che ci assomiglia di più. Ecco, l’ho detto. Dopo tutte quelle premesse… Costa un po’ di più della Nutella, ma niente di eccessivo.

Le altre se sanno troppo di nocciola sono pretenziose, se sono più dense sono troppo burrose, buonissime quelle che sanno di gianduia. Ma appunto: sanno di gianduia.

Comunque, siccome su Dissapore la distinzione tra autori e lettori è molto sottile, e le vostre opinioni contano quanto le mie, ho raccolto una serie di alternative alla Nutella. Senza seguire un ordine preciso (più o meno artigianali, più o meno costose) e commentando in corsivo quelle che ho assaggiato.

Allora, qual è la migliore alternativa alla Nutella? Ce ne sono altre?

 1) Marchio Despar (no way)

2) Guido Castagna

3) Guido Gobino (raffinata, troppo, ma molto valida)

4) Slittosa

5) Baratti Milano ( è ok)

6) Magnum

7) Giacometta di Giraudi

8) Caffarel (no)

9) Lindt (è ok)

10) Venchi (è ok)

11) Coop (meglio della Despar, ma niente di che).

[Crediti | Link: Time, Dissapore. Immagini: Dissapore (Carmelita Cianci), Flickr/Nutella Alternatives]