di Giorgia Cannarella 26 Aprile 2013
hamburger, 14 anni

Prima che qualcuno s’indigni per questa storiella che alla terza reincarnazione sembra una leggenda metropolitana, e ci accusi di essere ideologicamente segregati (McDonald’s puah!) ci si lasci il piacere del racconto: vi sappiamo curiosi anche di navigare tra chi non la pensa come voi.

Il 7 luglio 1999 Dave Whipple compra un hamburger da McDonald’s per 79 centesimi con l’obiettivo di tenerlo un paio di mesi perché convinto che i tanti conservanti del panino lo avrebbero mantenuto immutato.

Però lo dimentica in un vecchio cappotto e lo ritrova con tanto di scontrino solo due anni dopo, nel 2001. Capisce di avere per le mani una storia potenziale: niente cattivo odore né tracce di muffa o decomposizione, così decide di conservare l’hamburger di McDonald’s che, quattordici (14!) anni dopo, sembra ancora appena comprato.

Whipple va in Tv, sulla Cbs, in un programma con qualche pretesa scientifica: The Doctors. Apre un sito, World’s Oldest Hamburger, dove continua a postare foto dell’hamburger-higlander (e dove, incidentalmente, si propone come prezzemolino per eventi e accetta banner sponsorizzati).

Troppo maliziosi? Può darsi, il Corriere Salute invece lo descrive come eroe disinteressato:

“In un primo momento Whipple voleva vendere l’hamburger su eBay, alcuni utenti erano disposti a offrire fino a 2000 dollari. Tuttavia ha preferito tenerlo con sé e mostrarlo ai suoi nipoti ogni qual volta gli chiedono di andare a mangiare da McDonald’s”.

Happy Meal Project, primo giornoHappy Meal Project, giorno 94La storia del panino più vecchio del mondo, si diceva, non è proprio una novità. Qualche anno fa una fotografa di New York ritraeva il contenuto di un Happy Meal per quasi cinque mesi. Concluso il suo Happy Meal Project né hamburger né patatine cambiavano aspetto.

E già in un extra dal suo film “Super Size Me” del 2004, il regista Morgan Spurlock si chiedeva come mai le patatine di McDonald’s non si decomponessero.

Domanda lecita: ma la storiella dell’hamburger vecchio di 14 anni, che viene rilanciata da una parte all’altra dell’oceano, ha qualche fondamento scientifico?

Il segreto di questa eterna giovinezza del panino starebbe in una parola complicata, propanoato di sodio, conservante che previene muffe o batteri usato in dosi elefantiache. Mentre a conservare intatta la carne sarebbe l’elevata percentuale di grasso.

Vi è passata la fame?

[Crediti | Link: YouTube, World’s Oldest Hamburger, Corriere, Dissapore, Telegraph, FoxTv]