Prova d’assaggio: cereali Kellogg’s Special K

È inverno: neve e vento al nord, pioggia al sud. Scattano appesi al filo della volontà i buoni propositi invernali: andare in palestra, risparmiare, mangiare di meno, smettere di fumare… okay la pianto, aggiungo solo venendo a Prova d’assaggio, il nostro test settimanale tra prodotti della stessa categoria, verticale di cereali da colazione Kellogg’s Special K. Obiettivo raggiunto. Del resto, in un episodio sui cereali della colazione della scorsa stagione, avevano stracciato la concorrenza.

GUSTI

– Albicocche e pesche
– Cioccolato fondente
– Classic
– Frutti rossi
– Yogurt
– Sensations

cereali kelloggs special k

Abbiamo provato tutti i gusti della linea Special K tranne gli irreperibili avena integrale e miele, e nocciole e mandorle.

CRITERI DI GIUDIZIO

– Aspetto visivo
– Consistenza/croccantezza
– Sapore

KELLOGG’S
Multinazionale americana fondata agli inizi del secolo scorso dai fratelli Kellogg, cui dobbiamo l’invenzione dei celebri corn flakes, i fiocchi di mais, nati per riciclare il grano raffermo destinato ai pazienti della loro clinica. Distribuito da Kellogg Italia S.p.A. Via Torri Bianche 6, Vimercate (MB).

cereali ai frutti rossi

#6 Frutti rossi
Formato: 300 g
Ingredienti: riso (50%), zucchero, frumento, glutine di frumento, frutta disidratata in proporzione variabile (5%), latte scremato in polvere, germe di frumento disoleato, sale, aroma di malto d’orzo, vitamine e ferro.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto. Valore energetico 380 kcal 1610 kj.

– Giudizio: poco performanti nel sapore, sgradevolmente aspro.
– Packaging: classico in cartone, dalla confezione poco sobria.
– Aspetto visivo: fiocchi sbiancati nel colore e irregolari, presenti pezzi di frutta rossa dalle sembianze gommose.
– Consistenza/croccantezza: tiene anche alla prova inzuppo mentre la frutta ha consistenza spugnosa.
– Sapore: marcato e sgradevole, la frutta è troppo aspra.
Prezzo: € 11,43/al kg quindi € 3,43
– In breve: acerbo.

VOTO 5,5

cereali allo yogurt kellogs

#5 Yogurt
Formato: 300 g
Ingredienti: riso (48%), zucchero, frumento, glutine di frumento, latte scremato in polvere, germe di frumento disoleato, sale, olio vegetale non idrogenato, amido, yogurt in polvere (0,72%), aroma di malto d’orzo, lattosio, siero di latte in polvere, agente gelatinizzante (gomma arabica), emulsionante (lecitina di soia), acido citrico, vitamine e minerali.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto.Valore energetico 388 kcal 1644 kj

Giudizio: sapore uniforme e monotono, si salvano i classici fiocchi.
– Packaging: classico in cartone, confezione ridondante causa promozione estiva.
– Aspetto visivo: dov’è finito lo yogurt? Temo in alcuni pezzetti più chiari e praticamente insapori.
– Consistenza/croccantezza: nella media, tiene bene la prova inzuppo.
– Sapore: piatto.
– Prezzo: € 11,43/al kg quindi € 3,43.
– In breve: anonimi.

VOTO 5,5

cereali al cioccolato fondente

#4 Cioccolato fondente
Formato: 300 g
Ingredienti: riso (43%), cioccolato (18%), frumento, zucchero, glutine di frumento, latte scremato in polvere, germe di frumento disoleato, sale, aroma di malto d’orzo, vitamine e minerali: vitamine e ferro.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto. Valore energetico 406 kcal 1715 kj

Giudizio: la quantità insufficiente di cioccolato mi riporta alla mente la concorrenza, molto battagliera in questo gusto, specie se svizzera.
– Packaging: classico in cartone, scatola patinata e seducente.
– Aspetto visivo: fiocchi esili e irregolari, presenti (poche) sfoglie arricciate di cioccolato.
– Consistenza/croccantezza: niente male, piacevolmente sgranocchiabili sia a secco che in ammollo.
– Sapore: buono, senza stupire.
– Prezzo: € 11,43/al kg quindi € 3,43.
– In breve: minimalismo da cereale.

VOTO 6 –

cereali sensations kelloggs

#3 Sensations
Formato: 375 g
Ingredienti: cereali (60%), sciroppo di glucosio, zucchero, amido di frumento modificato, glutine di frumento, olio vegetale non idrogenato, miele (1,5%), sciroppo di zucchero invertito, aroma di malto d’orzo, latte scremato in polvere, germe di frumento disoleato, sale, agente lievitante (bicarbonato di sodio), emulsionanti (lecitina di girasole, lecitina di soia), destrosio, vitamine e minerali.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto.Valore energetico 395 kcal 166 kj

Giudizio: aggregati di cereale ideali per la colazione di Robocop o giù di lì. Buoni ma giganteschi. Che sensation!
– Packaging: classico in cartone, aspetto sobrio silhouette-style.
– Aspetto visivo: agglomerati a tratti squadrati e spiazzanti.
– Consistenza/croccantezza: solidi, quasi arcigni a secco, si inzuppano senza rimedio nel latte. Se vi piace la pappetta…
– Sapore: intenso, con gradevole retrogusto di miele.
– Prezzo: € 9,14/al kg quindi € 3,43.
– In breve: giganti buoni.

VOTO 6,5 

cereali albicocche e pesche

#2 Albicocche e pesche
Formato: 300 g
Ingredienti: riso (50%), zucchero, frumento, glutine di frumento, frutta dolcificata e disidratata in proporzione variabile (4%), latte scremato in polvere, germe di frumento disoleato, sale, aroma di malto d’orzo, vitamine e ferro.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto. Valore energetico 383 kcal 1623 kj.

Giudizio: buoni, ma il sapore è eccessivamente uniforme.
– Packaging: classico in cartone, squillante confezione di colore arancio.
– Aspetto visivo: fiocchi scoloriti e irregolari, intervallati da frutta secca, finalmente abbondante.
– Consistenza/croccantezza: corposa, soprattutto all’inzuppo.
– Sapore: marcato e dolce, alla lunga un po’ stucchevole. Cereali comunque molto gradevoli.
– Prezzo: € 11,43/al kg quindi € 3,43.
– In breve: rassicurante.

VOTO 6,5

cereali da colazione classic kelloggs

#1 Classic
Formato: 375 g
Ingredienti: riso (45%), frumento integrale (32%), zucchero, orzo (8%), farina d’orzo maltato, aroma di malto d’orzo, sale, vitamine e minerali: vitamine e ferro.
Presenti informazioni nutrizionali – valori medi per 100 g di % RDA prodotto. Valore energetico 375 kcal 1588 kj.

Giudizio: Fiocchi buoni, misurati nella dolcezza, lasciano spazio al frumento.
– Packaging: classico in cartone, confezione inconfondibile e rassicurante.
– Aspetto visivo: fiocchi piccoli e leggermente scoloriti, a volte sbriciolati.
– Consistenza/croccantezza: calibrata, tiene anche dopo qualche minuto di immersione nel latte.
– Sapore: sobrio, carezzevole, lo zucchero è sotto controllo. Piacevole retrogusto salino nel finale.
– Prezzo: € 7,70/al kg quindi € 2,89.
– In breve: il migliore.

VOTO 7+

cereali da colazione a confronto

Vince il test — Kellogg’s Classic
Miglior rapporto prezzo felicità — Kellogg’s Classic

COSE IMPARATE DA QUESTA PROVA D’ASSAGGIO.
Mangiare i cereali da colazione, specie per la consistenza e il sapore caratteristico, in alcuni casi appaga. Molto meno leggere gli ingredienti nel retro delle confezioni. Riaffermo il primato della prima colazione “mediterranea”, se mi passate l’espressione: latte, caffe, pane e una confettura, meglio ancora se fatta da noi.

cereali kelloggs

Possiamo sapere se fate abitualmente colazione con i cereali? Conoscete i Kellog’s Special K? Volete suggerire altri marchi e altri gusti?

[Prova d’assaggio: tutti gli episodi. Crediti | Link: Dissapore, Immagini: Carmelita Cianci]

Avatar Carmelita Cianci

29 Ottobre 2012

commenti (23)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Viola ha detto:

    preferisco la colazione tradizionale con pane e marmellata; qualche volta mangio i cornflakes d’estate, nello yoghurt alla vaniglia, ma raramente

    mi piacevano i bran flakes (tipo corn flakes, ma integrali) ma non li trovo mai, forse non li fanno più

    comunque non è la colazione che preferisco, per me potremmo vivere benissimo senza cornflakes di nessun genere, nè muesli, nè papponi vai….

  2. Avatar Luca ha detto:

    E basta co sti marchettoni !! O assaggi lo stesso prodotto ma di marche diverse o fai il promoter di supermercato ma digitale se ne 3 confezioni che mi regali la tazza ???

    1. Massimo Bernardi Massimo Bernardi ha detto:

      Lasciamo questo commento a futura memoria. Nel senso che, da ora in poi, i commenti sulla natura marchettara di Prova d’assaggio verranno invariabilmente bannati per consunzione da trollismo becero. Dopo l’ennesimo post sul tema appena pubblicato, siamo esausti, e, vero crimine, annoiati.
      Prodotti e marchi esistono, ci prendiamo la libertà di parlarne bene o male, ma come preferiamo.

    2. Avatar Sneakerfreaker ha detto:

      Complimenti Direttore la ammiro, riesce ad essere elegante ed efficace allo stesso tempo!

    3. Rispondo con il mio nome per intero. Ognuno faccia il proprio lavoro come preferisce. Pensavo che essere un vostro assiduo e affezionato lettore mi desse diritto di critica, mi sbagliavo.
      Voi scrivete, noi leggiamo, vi chiedo scusa per avervi ulteriormente annoiato, fate delle vostra reputazione ciò che preferite.

      Cordialmente
      Luca Mecca

  3. Avatar Luca ha detto:

    Piu buoni sono quelli del LIDL marca crownfield o qualcosa del genere, riso 100% italiano.
    Da quando hanno cambiato la ricetta e li hanno riempiti di zucchero non mi piacciono i più gli special K

  4. Avatar dink ha detto:

    Ormai di abitudine faccio colazione con yogurt e cereali e/o musli e caffè nero, il fatto è che mi piace fare “zuppetta” e farla con biscotti o paste dolci sfonderebbe il mio fabbisogno calorico…
    Preferisco il musli ai cereali, di solito senza zuccheri aggiunti (ci penso io ad aggiungere un cucchiaino di miele o marmellata o sciroppo d’acero), però spesso li mischio assieme e ci metto anche un po’ di cannella, comunque se devo indicare una marca trovo molto buoni i fiocchi di cereali al caffè Cerealvit.

  5. Ma qual’è il senso di questa prova d’assaggio? Valori a parte…il voto è molto soggettivo. Devo dire che apprezzo di più, e tanto, la gara della pizza.

  6. Avatar vigo ha detto:

    Quelli al cioccolato hanno il clamoroso difetto di dover essere mangiati immediatamente: i riccioli affondano e danno solo un lieve aroma cioccolatoso al latte. Meglio a crudo!
    Appello agli chef kellog’s: fateli ricoperti col cioccolato ‘sti fiocchi!
    Per il resto direi mangime per galline… 😛

  7. concordo con Luca, da quando hanno cambiato la ricetta (recentemente) degli special K classici sono peggiorati. A questo punto preferisco i classici muesli vivi verde coop o, ahimè, i nestlè fitness. Comunque seguirò il vostro consiglio e proverò i cereali Lidl…