di Gabriele Valdes 8 Dicembre 2012
pizza, profumi da forno

Un manipolo di nerd della pizza si ritrovano in un bel locale galvanizzati da una piccola folla di fan entusiasti: ed è subito raduno. Si è svolto domenica scorsa al Grottino di Roma, il primo raduno di Profumi dal forno: lo abbiamo chiamato Profumi dal Forno Pizza Show, ma più che altro per darci un tono.

Ospiti del proprietario e maestro pizzaiolo Tonino Vespa, tra le 11:00 alle 16:00 abbiamo rifocillato un centinaio di patiti della pizza con un impasto in stile napoletano maturato per 24 ore, lavorato a temperatura ambiente e cotto nel forno a legna acceso di prima mattina, oltre a 15 teglie di focaccia genovese cotte in un forno elettrico perfezionato per l’uso domestico.

impasto, profumi dal fornoPizza Profumi dal fornoimpasto, tegliapizza

A condire le pizze ci ha pensato Vincenzo Mancino di DOL, la super bottega romana di specialità laziali, scegliendo caciocchiato, pecorino erborinato della Sabina, caciocavallo di bufala, prosciutto dolce di Bassiano e le spettacolari alici marinate di Terracina, oltre a pomodoro 100% sardo e fiordilatte molisano pulsone.

Non potevamo esimerci dal riproporre “Pizzaiolo per un giorno”, contest pensato per i pizzaioli non professionisti, che si sono sfidati a colpi di pizze in teglia giudicate da Alessandro Ricciardi, Elsa Vespa, Marco Lungo, tutti grandi esperti, oltre a un euforico Gabriele Bonci, reduce dall’apertura del suo panificio, che ha distribuito complimenti e sbalordito i presenti con analisi degli impasti degni di un grande sommelier.

pizza, profumi dal forno, giuriaJohnny Off License, primo Beer shop capitolino, ha dissetato tutti con una virale pils tedesca, la Schonramer Grun Hopfen, fresca e beverina fatta con luppolo in periodo di fioritura.

Con questa piccola autocelebrazione (ce ne rendiamo conto) vogliamo ringraziare chi è passato a trovarci, i concorrenti del contest, giurati, sponsor e lo staff di “Al Grottino” che ci hanno supportato in ogni modo possibile. Grazie a tutti.

[Crediti | Link: Prpfumi dal forno, Dissapore, immagini: Arianna Giuntini]