di Rossella Neiadin 1 Marzo 2014
torta, arance

C’è un comune nel piemontese in cui si celebra il più epico dei food fight esistenti. Gli eporediesi lo sanno, per il lancio delle arance lo Storico Carnevale di Ivrea* non ha eguali.

Ma prima che una munizione a buon mercato, l’arancia è frutto invernale per eccellenza. Quale occasione migliore per celebrarne la stagionalità senza uscire dall’atmosfera carnevalesca che pervade l’aria e le analisi del sangue.

La ricetta  di questa torta alle arance l’ho rubata a Laura  “Audrey” Ravaioli, chef e volto noto del canale tv Gambero Rosso, ricevuta a sua volta dalla signora Renata, “mugnaia” e quindi eroina dello storico Carnevale di Ivrea.

Se mai dovessi finire in carcere, con le arance fateci questa torta.

La ricetta perfetta

ingredienti, burro, uova, arance

Ingredienti:

dose per uno stampo da 24/26 cm
150 g di farina 00
150 g di burro
150 g di zucchero semolato
120 ml di succo d’arancia
la scorza grattugiata di due arance
16 g di lievito chimico (1 bustina)
3 uova medie a temperatura ambiente

Per lo sciroppo:

200 ml di succo d’arancia
80 gr di zucchero semolato
scorzette d’arancia q.b.

Preparazione

Per iniziare a preparare la ricetta della torta all’arancia perfetta, faccio sciogliere il burro in un pentolino a fiamma bassa, tolgo dal fuoco e aggiungo la buccia grattugiata delle due arance.

Lavoro le arance ignude con lo spremiagrumi e metto da parte il succo.

Recupero due ciotole capienti e separo i tuorli dagli albumi.

Monto i tuorli con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, quindi aggiungo il burro a filo e continuo a montare. Aggiungo il succo d’arancia al composto e monto con le fruste per 2-3 minuti. Aggiungo la farina setacciata con il lievito e amalgamo il tutto senza lavorare troppo l’impasto.

Monto gli albumi a neve, ma non troppo. E’ importante che rimangano piuttosto soffici, altrimenti faticano ad incorporarsi al resto degli ingredienti.

Aggiungo alla montata di tuorli un cucchiaio di albumi, per ammorbidire l’impasto. Quindi verso il resto degli albumi e mescolo per pochi secondi dal basso verso l’alto, cercando di non sgonfiare la massa.

Verso nella teglia imburrata e leggermente infarinata e faccio cuocere in forno statico a 175°/180° per 40 minuti circa. Faccio un check con uno stecchino di legno per controllare la cottura.

torta e arance

Sforno la torta e nell’estenuante attesa che si freddi preparo lo sciroppo all’arancia.

Premo le arance e verso il succo in un pentolino, aggiungo lo zucchero semolato e faccio addensare a fiamma bassa per 10-15 minuti circa.

sciroppo torta arancedecorazione torta arance

Faccio dei buchetti sulla superficie della torta ormai fredda  e bagno con lo sciroppo, tenendone da parte un po’.

arance sciroppobuccia arance

Finisco l’opera aggiungendo una julienne di scorzette d’arancia.

[Crediti | Immagini: Rossella Neiadin | Link: Storico Carnevale di Ivrea, Gambero Rosso]