Gente del Fud vuole sapere chi fa il panettone più buono d’Italia, e lo vuole sapere da voi

Uno stuolo di foodblogger l’ha già fatto. Fatelo anche voi sgamatissimi lettori di Dissapore, segnalate i produttori più degni a Gente del Fud, il sito che mappa, commenta e tramanda i prodotti tipici nazionali.

Non dite sì intendendo no, per invogliarvi i “blogger di GdF” hanno cucinato le più irresistibili specialità regionali. Oggi, prevedibilmente, è di scena il panettone, la leccornia zuccherina di Natale. Voi che del panettone sapete vita, morte e stimati produttori artigianali, segnalateli subito a Gente del Fud. Come? Vi basta un clic.

Facciamo anche un regalo, sapete? Il più attivo di voialtri detective del gusto riceverà 12 kg di pasta Garofalo. 12 chili, capito? Per portarsi la pasta a casa non basta commentare, bisogna segnalare (complimenti al lettore Stefano Renzini che grazie alla segnalazione della scorsa settimana farà indigestione di pasta).

Bene, possiamo iniziare. Qui entra in scena Maria Grazia Viscito foodblogger del sito Cooking Planner.

Senza panettone non è festa e non è pranzo di Natale. Può mancare tutto ma non il panettone. Lievitato versatile, dai primi ai dolci, dalla colazione alla carezza serale è sempre ben accetto. Ho pensato di renderlo gelato, come chiusura di una cena in famiglia o come merenda tra amici.

GELATO DI PANETTONE.

Ingredienti per 4 persone
250 g di latte fresco intero,
100 g di panna fresca,
4 tuorli d’uovo,
20 g di uvetta,
100 g di zucchero,
40 g di arancia candita,
20 g di granella di mandorle
50 g di panettone tagliato in cubetti
Briciole di panettone per decorare

Procedimento.

arance, panettone gelato

Taglio l’arancia candita in quadratini e la frullo con un minipiemer  (se il minipiemer non è abbastanza potente, potete aggiungere un paio di cucchiai di latte per facilitare l’operazione).

latte, panettone gelato

Metto il latte e la panna a riscaldare in un pentolino.

uova, panettone gelato

Tolgo dal fuoco, unisco i tuorli e frullo un attimo.

composto, panettone gelato

Metto di nuovo il pentolino sul fuoco e lo faccio scaldare a una temperatura sui 80°. Aggiungo lo zucchero a pioggia sempre emulsionando, ottenendo così una crema ricca di uova.

uvette, panettone gelato

Aggiungo l’uvetta e la crema di arancia nel composto di latte, poi la panna e le uova e mescolo bene. Metto tutto a riposare in frigo per alcune ore.

Filtro il composto con un colino, recupero l’uvetta e la mescolo alla granella di mandorle e ai quadratini di panettone.

Inserisco il composto liquido nella gelatiera e faccio mantecare secondo il tempo indicato.

Verso la fine, aggiungo la granella di mandorle, l’uvetta, il panettone e ripongo in freezer per almeno 24 ore.

gelato al panettone

Servo il gelato in coppe, eventualmente spolverato con briciole di panettone.

Piaciuta la ricetta del panettone – gelato di Maria Grazia? A noi è sembrata una meraviglia. Ma adesso torniamo a bomba: quali produttori artigianali di panettone volete segnalare a Gente del Fud? Vi aspettano 12 kg di pasta Garofalo.

Avatar Dissapore Dissapore

3 Dicembre 2013

commenti (39)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Francesco ha detto:

    Il link pero’ rimanda al sito dove inserire il migliore “Panettone all’Amarene”…..

    1. Avatar Daniele ha detto:

      Quoto!
      Rientra nella categoria a lunga conservazione ,ma sicuramente materia prima,profumo,colore e gusto sono una ….festa nella festa!

  2. Avatar Paolo ha detto:

    Segnalato, e confermo quanto detto da Francesco: il link rimanda al panettone alle amarene.
    magari e’ un errore di sbaglio, niente di che 🙂

  3. Avatar Sneakerfreaker ha detto:

    Senza alcun dubbio il panettone del Panificio Bonci!
    Aperto domenica ore 13.45…..finito domenica ore 16.00….. e la cosa incredibile senza alcuna pesantezza di stomaco. Davvero eccezionale!!!!!
    P.s. non ha sito internet, quindi niente link!

  4. Avatar Daniele ha detto:

    Domenica a Re Panettone a Milano ne ho assaggiati una marea, Pepe, Merlo e Biasetto sono stati quelli che mi hanno convinto di più. Sal De Riso gioca in una categoria a parte, sono quasi delle torte farcite più che dei panettoni.