di Adriano Aiello 27 Novembre 2014
taste of verona, verona, electrolux

“Taste of…”, ancora tu! Ma (nel 2014) non dovevamo rivederci più? (cit.). No, dopo Milano e Roma arriva Taste of Christmas perché con i sentimenti e le mascelle non si scherza: cuochi che fanno cose da cuochi davanti a un pubblico che fa cose da pubblico, ed è ricettivo e pronto a curiosare, assaggiare e anche cucinare. Insomma, la formula funziona così tanto che arriva il Natale che non ti aspetti: Taste of Christmas, appunto.

A Milano tra un assaggio e l’altro, abbiamo, anzi avete, fatto la piadina, a Roma la pasta all’uovo. Da domani 28 novembre al 30 tutti al Palazzo Forti, sede di AMO Arena Museo Opera, per la versione veronese nella quale cambia tutto, o quasi. 

Prima di raccontare le novità vi rassicuriamo che a non mutare è il nostro sponsor Electrolux e il fatto che commentando il post con il vostro nome e cognome (ma dopo ci torniamo) vi beccate gli ingressi gratuiti per la giornata di sabato, vincolata alla partecipazione al Laboratorio delle 16.45 di Martina Cortellazzo (della scuola È cucina), con cui preparerete gli spaghetti alla chitarra.

taste of roma, roma , electrolux

taste of milano, milano, electrolux

La prima variazione rispetto alla versione milanese e romana è evidente da subito: il posto. Il festival gastronomico si sposta all’interno di un Museo dedicato alla musica, che ispira anche il piatto AMO, dedicato alle opere liriche in calendario. Questi gli autori dei 16 piatti: Nicola e Pierluigi Portinari del ristorante La Peca di Lonigo (Vicenza), Elia e Matteo Rizzo del Il Desco (Verona), Leandro Luppi della Vecchia Malcesine (Verona) e Giuseppe D’Aquino del ristorante Oseleta  (Cavaion Veronese).

Il trait d’union è quello della sostenibilità alimentare e ovviamente il tema sarà il Natale. Le stesse lezioni di cucina e i laboratori verranno in gran parte dedicati al mondo dei lievitati, sia dolci che salati. E imperverserà la planetaria Electrolux che molti di voi hanno imparato a usare nelle sue numerosi funzioni.

taste of roma, roma, electrolux

taste of roma, roma, electrolux

Ora attiviamo, come sempre, il momento professorale e spieghiamo meglio la modalità di partecipazione alla giornata di sabato 29 a Taste of Christmas. Dovete semplicemente:

– Confermare di essere interessati a partecipare al Lab in collaborazione con Electrolux delle 16.45
– Essere tra i primi 12 a scrivere il vostro nome e cognome nei commenti qui sotto
– Raccontarci se usate la planetaria, se è un oggetto che vi interessa e che uso ne fareste

Mi raccomando, non prenotatevi a nome di altri (nemmeno Mario Balotelli o Matteo Renzi) e per più persone; soprattutto attendete la conferma in coda ai commenti e non continuate a postare nel successivo lustro.