Rachida

Le cose migliori della vita sono gratis. Per esempio: guardare Masterchef 3 il giovedì sera e contemporaneamente seguirlo su Twitte (chi mi fa notare che l’abbonamento a Sky è tutto fuorché gratis ignora di proposito il significato del termine “licenza poetica”). Ieri sera, poi, c’era un superospite: Iginio Massari. L’abbiamo intervistato, sapevate? Ripassate cosa ha detto, mentre ripercorriamo uno per uno tutti i drammi del Masterchef di ieri.

Quaglia siberiana, ciliegie bianche di Vignola, pomodori neri della Crimea, cipolla rossa di Acquaviva, farina gialla, latte d’asina, uova di gallina livornese, formaggio di capra, patate di Rozzo e asparagi d’Albenga [potete tirare un sospiro di sollievo e svenire].

I concorrenti sembrano lanciatissimi. Ludovica dice che oggi uscirà “il genio in lei”. Federico usa l’espressione sour nel descrivere il suo piatto, Cracco si perplime.

 

Rachida confessa di aver letto la sua ricetta nel libro di Cracco “Se vuoi fare figo sposa scalogno” (o qualcosa di simile). Il Masterchef replica che è impossibile, la ricetta non c’era. Rachida voleva solo fargli sapere che lo ha letto e che le è piaciuto. Ora prova pure a corromperli, guarda te.

 

Eleonora vince la prova con il suo rollè di quaglia siberiana su frittata di uova livornesi. Suggerimento agli autori: se la fate vincere e date spazio alle cose che dice, togliete almeno i bip a ogni parolaccia. La portano in dispensa per avvantaggiarla nell’Invention Test. Può scegliere quale “torta da credenza” fare tra quelle progettate da Iginio Massari: base di pan di spagna, base di bignè o base di pasta frolla.

 

Lei sceglie il pan di spagna. La pasticceria mette in difficoltà tutti i concorrenti.

 

Soprattutto Beatrice: non le si monta il pan di spagna e lei elemosina in giro, piangendo.

 

I giudici decidono di eliminare Beatrice improvvisamente cacciata con disonore. Nessuno la rimpiangerà.

Joe Bastianich lanciatore di baseball

Mentre su Twitter si scatenano momenti LOL di ogni genere, arriva il turno dell’assaggio. Le metafore sul pan di spagna si sprecano. Quello di Rachida, secondo Massari, potrebbe essere usato per tenere lontane le suocere. Ma è addirittura peggio quello di Enrica, così duro da poter sostituire il cemento armato. Il pan di Spagna di Michele G. sembra “un proiettile letale” secondo Joe, che lo lancia contro il muro (dal rumore, in effetti, non sembra avere tutti i torti).

 

 

Vince la prova Federico con una torta con cioccolato, caramello e pistacchi salati. I tre peggiori sono Michele G., Michele C. e Ludovica che vanno diretti al Pressure Test. Per gli altri invece è il momento della prova in esterna alla centrale idroelettrica dell’Enel di Novi. Federico decide le tre squadre: Aimo, Eleonora e lui compongono la squadra gialla; Enrica, Rachida e Alberto la rossa; gli altri la squadra blu.

 

Ogni squadra viene abbinata a un diverso furgoncino da street food: nell’ordine asiatico, tex mex e mediterraneo. Se ai dipendenti della centrale non piacerà qualcosa possono restituire i gettoni. Rachida fa il solito show, Alberto è adorabile come al solito.

 

 

La loro squadra prepara fajitas, hamburger e pannocchie alla griglia. La blu invece prepara salsicce, gamberi alla piastra e frittata.

 

Vince la squadra gialla con involtini primavera, falafel e spaghetti. La squadra rossa, che ha incassato meno gettoni va al Pressure Test.

 

Prima prova del Pressure Test: preparare un piatto in quindici minuti. Si salvano Enrica e Alberto. Gli altri devono preparare un secondo piatto, stavolta in dieci minuti. Rachida pensa a prosciutto e melone.

Bastianich commeta da par suo

Bastianich non sembra essere d’accordo.

 

Esce Michele G., per gli altri tre non è ancora finita: devono preparare un piatto in cinque minuti.

 

Per qualche imperscrutabile motivo Rachida prepara la polenta. Ad uscire è Ludovica, che aveva preparato degli inguardabili spiedini di gamberi con salsa worchester e salsa di soia. Il solo commento possibile?

 

Figurati se Ludovica si lascia sfuggire la stoccata finale a Rachida. Tante persone sono come lei, belle e genuine: “Spero invece che nessuna sia come lei”.

Come darle torto.

[Crediti | Immagini: paolatoia/Instagram, @antoniobera/Twitter]

commenti (29)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. e quando Federico ha detto: ho passato anni in sala operatoria e sono stato in guerra (?!) figuriamoci se mi faccio prendere dal panico adesso (per gli involtini primavera).
    madonna io li amo follemente e allo stesso identico modo Alberto e Federico, non saprei mai a chi posso rinunciare.
    ho provato a pensare di dover scegliere.
    non posso farlo.
    assolutamente nessuno dei due.
    Rachida a parte lo shock iniziale adesso mi fa solo ridere.
    Consiglio di leggere la descrizione di Heather, l’essenza vibrazionale dell’erica (vedi fiori di Bach). E’ assolutamente tipologico suo.
    Prima nasce Rachida poi Heather.
    penso anche io che masterchef sia ormai nei miei personali piaceri della vita.
    non godevo così dai tempi di Avanzi.

  2. Avatar Jessica ha detto:

    p.s. Almo è assolutamente Benicio del Toro
    p.p.s Quella foto di Beatrice non potrà mai smettere di farmi ridere per il resto dei miei giorni

    1. Avatar ros6nn6 ha detto:

      …mentre Emma è troppo uguale al personaggio chiamato Queenie di American Horror Story.

  3. Avatar susindamaschina ha detto:

    La puntata di ieri è stata la migliore.
    Mistery box orgasmatica, Iginio Massari, vendette, drammi, disturbi narcisistici della personalità, follia (di Rachida), pressure test da cardiopalma, altra follia (sempre di Rachida).
    Mi mancherà tantissimo Ludovica, dalla quale stavo seriamente pensando di copiare… l’accento.

  4. Avatar Skioppo ha detto:

    Almo più che Benicio del Toro, sembra Matt Preston.Anzi, e’ uguale.

  5. Avatar mafi ha detto:

    Che immagine rilassante Rachida, la intitolerei “la quiete”.
    Ne avevo proprio bisogno. Grazie eh :-O

    1. Avatar alterx ha detto:

      Ogni volta che vedo una sua foto (in video evito) temo di non dormire la notte

    2. Avatar mafi ha detto:

      Non dirlo a me, il gatto da siamese m’è diventato sphynx

    3. Avatar alterx ha detto:

      Fantastico (non per lui, il gatto) 😀 . Il mio svicola sulla tastiera del computer

  6. Avatar francesco ha detto:

    francamente ieri sera sono rimasto senza parole nel vedere che la “piagnona” è ancora in gara. ma come prepara prosciutto e melone e i giudici le suggeriscono di cambiare piatto? allucinante, spero che rachida venga assunta da cracco e gli rovini il ristorante. se vince compro i suoi libri li porto nel ristorante di cracco e ci faccio un bel fuoco

  7. Avatar Paolo ha detto:

    Ma francesco: come fai a sorprenderti?
    E’ televisione, cioè tutto tranne che realtà.
    E’ un reality, cioè tutto tranne che spontaneo momento di verità.
    E’ una sceneggiatura accuratamente scritta, interpretata da concorrenti accuratamente scelti (a che pro le selezioni, altrimenti?), con un finale accuratamente predeterminato, probabilmente prima dell’inizio della prima puntata.
    E’ vero quanto le coppie di “uomini e donne”. E’ reale quanto i servizi delle iene o di striscia la notizia. E’ utile ad imparare di cucina quanto una lezione di sgarbi a capire di arte.
    Su, prendi la trasmissione per quello che è, non per quello che racconta di volere essere 🙂

  8. Avatar alterx ha detto:

    Ho paura degli zombie(s)! Firmato: il mio gatto che sta comodo sulla tastiera e guarda la foto di apertura del post 😀

  9. Avatar Gio2710 ha detto:

    Mi spiace (televisivamente) per Beatrice, una che quando faceva benino nessuno lo notava, ma ad ogni sbaglio, giù martelli arroventati, eroina fantozziana in crisi di panico, communique eliminazione giusta. rimane un mistero la polenta in 5 minuti.. nemmeno con quella istantanea

    1. Avatar valerio ha detto:

      E quando faceva benino?
      A me sembra solo una ragazzina saccente in cerca di notorieta’, zero talento, lingua troppo lunga e davvero niente di interessante da dire. Era sempre colpa di qualche cosa o qualcuno. Per fortuna in questa edizione stanno emergendo personaggi seri che amano il cibo e lo sanno cucinare.
      Tra l’altro va detto che il suo inglese e’ drammaticamente maccheronico checche’ ne dica Cracco.

  10. Avatar Paolo ha detto:

    Mi domando, ma perché nessuno sottolinea il fatto che questi qui sono tutti ( o in buona parte ) dei figuranti, attori, come quelli che vanno a Forum. E’ tutto palesemente finto, posticcio, probabilmente a inizio programma firmano contratti con penali assurde in caso di “rivelazione” della realtà.
    I tempi di preparazione, le tipologie di piatti sono assolutamente irreali. Una disossa una quaglia e cuoce un rollè in 20 minuti e per giunta non fanno vedere nulla della preparazione. E questo è solo un esempio….
    Ma avete visto MC Australia? Hanno secoli di tempo per eseguire piatti con le ricette scritte sotto il naso, e il più delle volte fanno delle schifezze con impiattamenti osceni.
    Seguono diverse masteclass e alla fine, dopo mesi, effettivamente imparano e hanno una certa capacità. Quello è Masterchef! Ma non questa soap opera, o meglio sit-com !
    Perché nessuno lo dice ?

    1. Avatar Paolo ha detto:

      Ops, ho visto solo ora che c’è un altro Paolo che la pensa come me….
      😉

    2. Avatar Paolo ha detto:

      Si, siamo decisamente omonimi. E condividiamo pure la omonima opinione sulla “televisività” della trasmissione.
      Una birra per te, Skol! 🙂

    3. Avatar Paolo ha detto:

      Skol ! Geniale, tra 1 mese TORNO in Brasile…..