di mara pettignano 5 Agosto 2016
Il mio gelato 2 - Marzamemi - Granita gelsi

Non prendiamo sotto gamba il punto di partenza di questa faccenda così evitiamo malintesi: da questa tortuosa lista delle migliori granite siciliane sono escluse le granite di Catania e le granite di Messina (province comprese), perché di queste ne abbiamo già parlato.

Meritavano classifiche dedicate per il culto che le due città riservano alla granita e per l’innegabile maestria degli artefici, meno frequente in altre zone della Sicilia.

Detto ciò sarebbe un mezzo crimine sottovalutare il resto dell’Isola, ragione per cui ci siamo messi in marcia alla ricerca dei posti migliori. Il risultato è quest’ultima, atipica classifica.

1# CAFFE’ SICILIA – NOTO (SR)

Iniziamo da lui, e non poteva che essere così: Corrado Assenza. In realtà la granita del Caffè Sicilia andrebbe considerata a parte perché poco imparentata con la granita siciliana della tradizione.

Anzi, diciamo meglio, non è proprio paragonabile alle altre granite, e non perché sia migliore o peggiore, il punto è che fa categoria a sé. Diversa, delicata, vaporosa e digeribile come tutta la sua pasticceria, è la granita di Corrado Assenza. Semplicemente.

Corrado Assenza - Caffe Sicilia - Tris granite

Caffe Sicilia - Corrado Assenza - Tris di Granita

La stessa granita che ha acceso polemiche a causa del prezzo considerato eccessivo, e di cui abbiamo già parlato.

Alleggerita della proverbiale polposità in ognuno dei gusti, trova la sua forza prorompente nella scelta degli ingredienti: impossibile dubitare su provenienza, della ricerca, della cura nella lavorazione.

Caffe Sicilia a Noto - Corrado Assenza

E fuori dal laboratorio di Corrado Assenza il personale si distingue per le spiegazioni dettagliate su ogni voce del menu, consone più a una scuola di cucina che a una pasticceria, ma comunque utili.

Varcata la soglia poi, eccovi immersi nella magia di Noto.

2# IL TUO GELATO 2 – MARZAMEMI (SR)

Qualcuno dovrebbe fare una classifica delle piazze siciliane. Di sicuro un premio andrebbe alla piazza di Marzamemi, piccolo borgo marinaro della provincia di Siracusa a pochi chilometri da Noto.

Nella piazza Regina Margherita trovate le due chiese del borgo dedicate entrambe al patrono, San Francesco di Paola, il Palazzo di Villadorata e, tutt’attorno le case dei pescatori risalenti al 1600. Oltre a una ricercata semplicità che lo rende un posto speciale.

il tuo gelato a marzamemi

Al contesto bisogna aggiungere la granita de Il tuo gelato 2 in via Letizia, uno dei vicoli che conduce alla piazza principale.

Minuto ma accogliente il locale, e minuta anche la coppia che lo gestisce, fratello e sorella di Pachino che in estate lavorano senza sosta per produrre in proprio, oltre alle granite, pure le briosce, che è possibile gustare anche di notte, appena sfornate.

Il mio gelato 2 - Marzamemi

La granita servita dentro bicchieri di ceramica poggiati su vassoi vintage nei pochi tavolini posti al ridosso del muro è così bella che sembra intonarsi allo scenario. Ottima alla mandorla tostata, oltremodo lieve specie rispetto alla stessa granita fatta nella zona di Acireale, e al cioccolato, per il sapore deciso.

Il mio gelato 2 - Marzamemi

Il mio gelato 2 - Marzamemi

3# SUD CAFE’ – BRUCOLI (SR)

Mica facile raggiungere Brucoli, però una volta arrivati nella frazione marinara di Augusta perdersi è impossibile.

363

Un’unica via si snoda lunga tra le case singole con affreschi e murales a raffigurare le diverse fasi della pesca, che termina con una prepotente e improvvisa vista dell’Etna a sovrastare il mare.

Davanti, il castello sembra proteggere dal sole Sud Cafè, locale dall’intensa frequentazione notturna.

Sud Cafe - Brucoli

Il legno chiaro, quasi sbiancato, utilizzato anche da altri locali della zona, si amalgama con la pietra presente in buona parte della città aretusea, anche se tra sedie e accessori qui non mancano le macchie di colore.

Tuttavia il Sud Caffè non è soltanto un locale sulla spiaggia, dove sedendovi sugli sgabelli mimetizzati tra gli scogli potete accarezzare il mare.

Serve anche una granita squisita dentro barattoli di vetro, e credeteci, quella ai gelsi è in assoluto tra le migliori che si possano assaggiare in Sicilia.

granita

Sud Cafe - Brucoli - granita limone

Sud Cafe - Brucoli - granita gelsi e limone

Buona anche la brioscia qui priva di tuppo, cioè del caratteristico cappello, come in gran parte dei bar della provincia di Siracusa. La domenica quando il golfo antistante si affolla di imbarcazioni, il Sud Caffè porta le sue famose granite sulle barche.

4# PLAZA DE SOL – PORTOPALO (SR)

Plaza del Sol - Portopalo

Eccovi nel bar più a sud della Sicilia, dove il mare e l’antistante isola di Capo Passero, che le ragazze attraversano con la gonna alzata quando c’è l’alta marea, formano un piccolo golfo.

Ma neanche il vento perenne che agita l’acqua può nulla contro il caldo afoso di certe giornate di agosto.

granite Plaza del sol - Portopalo

A questa latitudine il sollievo dal caldo si chiama granita, per questo nei vari bar del paese, dal K2 in via Roma al Moro vicino al porto, se ne trovano di ottime.

La migliore è quella di Plaza del Sol, un locale in riva al mare che i titolari gestiscono da oltre quindici anni.

Plaza del sol - Portopalo

Plaza del Sol - Portopalo

Scegliete senza indugio la granita alla pesca preparata con le pesche bianche, o quella ai fichi, fatta con i fichi verdi e neri, la mescolanza forma un colore rosa sfumato di verde quasi irreale.

Plaza del Sol - Portopalo - granite

Plaza del Sol - Portopalo - Granita mandarino

Plaza del Sol a Portopalo - Granita fichi

5# BAR ROMA – SCIACCA (AG)

Lo zio Aurelio Licata prepara granita al limone e solo quella da cinquant’anni, da quando ancora doveva trovare una brava ragazza da sposare, la stessa ragazza che oggi –diventata sua moglie– ne condivide ricordi e aneddoti, come quello sulle granite servite per nove mesi a donne incinte.

bar roma a sciacca

Nel suo bar, in stile Vecchia Sicilia, i nasi degli avventori impregnati dall’odore del pesce diffuso dal porto di Sciacca, si prendono la dovuta pausa.

granita bar roma a sciacca

La granita al limone fatta ancora con i verdelli di Menfi avrebbe meritato un posto in più se fosse stata meno avara di zucchero.

6# BAR FLORIO – LICATA (AG)

Testimonial eccellente della granita di questo piccolo bar di Licata è Pino Cuttaia, chef de La Madia, che proprio al Bar Florio, posto di fronte al ristorante due stelle Michelin appena ristrutturato, fa colazione ogni mattina con granita al limone e brioscia.

Caffe Florio - Licata

Gli ingredienti naturali e il delizioso garbo dei titolari ne fanno una tappa imperdibile per chi dovesse passare da Licata. Consigliata la granita di limone, specialità della casa dal 1952, e quella ai gelsi.

7 CAFFE CONCORDIA – AGRIGENTO (AG)

In piazza Pirandello, in un localino elegante accanto alla struttura meravigliosa composta da Municipio e chiesa del Rosario, proprio di fronte al museo archeologico, si trova la granita che –vox populi– è la migliore di Agrigento.

Caffe concordia - Agrigento

Corposa e ossequiosa dello stile siculo, spicca nella versione al pistacchio e alla mandorla. Buone anche le briosce, forma rivedibile.

Biosce - Caffe Concordia - Agrigento

8# CAFE DELLE ROSE – MARINA DI RAGUSA (RG)

A beneficio dei tanti vacanzieri che affollano l’estate di Marina di Ragusa, in zona Montalbano, fiore all’occhiello dell’accoglienza turistica siciliana per la qualità dei servizi offerti, segnaliamo la granita del Caffe delle Rose, nella piazza principale della frazione, poco distante dal mare di cui si gode la bella vista.

Buone le granite a base di frutta e le briosce, anche in questo caso prive del tuppo.

9# – 10# NON ASSEGNATI

Sì, avete letto bene: non assegnati. Avevamo stipato un paio di posti per segnalare le granite di Palermo, capoluogo siciliano con una storia millenaria nella buona gastronomia.

Eppure, con tutta la buona volontà e l’impegno non le abbiamo trovate.

Raccolte alcune segnalazioni ci siamo messi a girare per le pasticcerie più rinomate e i locali meno battuti (a volte sporchi e senza storia) senza trovare né passione per la granita né la necessaria attenzione.

Molta invece la frutta congelata, i coloranti, i sapori che preferiamo cancellare.

[CREDIT: FOTO ALFIO BONINA]