di Leonardo Ciomei 12 Marzo 2010

Inizia Taste alla Stazione Leopolda (qui i dettagli) e il gastro-salone fiorentino fagocita i consigli per il fine settimana di Dissapore. Detto della trattoria Da Burde e del ristorante L’Ora d’Aria passiamo agli altri indirizzi. Ma fate attenzione, nella città della somma Enoteca Pinchiorri i ristoranti hanno l’inveterata abitudine di chiudere la domenica.

paneevinoPane e Vino
Piazza di Cestello, 3 – Firenze. Tel. 055 2476956, chiuso la domenica. Sito

In una piazza che guarda l’Arno nel quartiere di San Frediano (bruttina di suo, e aggravata dal parcheggio) il ristorante su due livelli serve rielaborazioni personali di piatti tradizionali. Grande affluenza di stranieri. Menù degustazione a 35/45 euro. DILADDARNO

cibreoCibrèo
Via Andrea del Verrocchio, 8/R – Firenze. Tel. 055 2341100, chiuso la domenica. Sito

Istituzione fiorentina amata anche dai turisti, il locale di Fabio Picchi serve piatti impeccabili a prezzi non esattamente per tutti, in media 80 euro. Si spende meno ma si sta più stretti nella retrostante “Cucina del Cibrèo”, detta Cibrèino.  MONUMENTO

belcore11Belcore
Via dell’Albero, 30 – Firenze. Tel. 055 211198, apertO sabato e domenica. Sito

Vicino alla Stazione Leopolda che ospita Taste, questo ristorante elegante serve una cucina moderatamente creativa. Spiccano i Tortelli di cacao ripieno di seppie e gamberi in crema di zucca gialla o il Risotto mantecato con cappesante e noci al profumo di coriandolo. Conto intorno ai 45 euro ma con la particolarità di bere ottimi vini a prezzo conveniente. NONSOLOBISTECCHE

trattoria-tre-soldTre Soldi
Via G. D’Annunzio, 4/R – Firenze. Tel. 055 679366, chiuso sabato.

Più trattoria fiorentina di così è impossibile. Difficilmente i turisti si spingono nei pressi dello Stadio Comunale, dove la stessa famiglia gestisce da 60 anni questo baluardo della tradizione dove mangiare i classici della città: salumi e chianina, e qualcosa di meno abituale tipo ossobuco e sfilacci di cavallo. Buona scelta di pecorini. Conto sui 35 euro.  ASTENERSI JUVENTINI
palagioIl Palagio dell’Hotel Four Seasons
Via Borgo Pinti, 99 – Firenze. Tel. 055 26261. Sempre aperto – Sito

Come outsider non c’è male. Il ristorante della grande catena alberghiera vuole qualificarsi come alternativa ai grandi locali fiorentini. Ci riesce per metà. Ambiente mozzafiato e cucina sempliciotta per certi livelli. Spesa sui 100 euro. LUSSO MIGLIORABILE