di Manuela 7 Ottobre 2019
Adriano Panzironi

Adriano Panzironi torna ad imperversare a Live – Non è la D’Urso. Questa volta un testimone lo accusa “Ho rischiato di morire”, Panzironi minaccia querele e denunce, un nutrizionista prova i suoi integratori in diretta, la gamba miracolosamente ricresciuta della donna forse, ma diciamo solo forse, non è magicamente ricresciuta… Solita bagarre della domenica, insomma.

Ormai Adriano Panzironi sembra essere diventato un ospite fisso su Canale 5, ma si sa: finché gli ascolti tirano, la D’Urso non se lo lascia di certo scappare. Dal canto suo, considerato che Panzironi guadagna tremila euro a ogni ospitata da Barbara D’Urso, possiamo ben capire perché continui a frequentare il suo salotto (lo stesso Panzironi ha confermato il compenso). Anche se lui spiega di farlo perché vuole “salvare” più persone possibili dalle patologie degenerative. Nulla sembra fermare Panzironi, neanche l’ultima multa da 250 mila euro ricevuta dall’Antitrust.

Ma cosa è accaduto nella puntata di ieri? Partiamo dalla gamba della signora Angela ricresciuta di 3 centimetri miracolosamente, neanche avesse preso l’Ossofast di Harry Potter. Ebbene, dopo che Vladimir Luxuria ha scherzato ancora sui doppi sensi di questa vicenda, la D’Urso ha fatto controllare la gamba da un ortopedico il quale è stato lapidario: la gamba non è cresciuta, semplicemente la donna è dimagrita e la gamba si è raddrizzata. Niente Ossofast, dunque.

Nello studio, poi, in diretta una nutrizionista ha assaggiato i prodotti e gli integratori promossi da Panzironi, parlando di etichette dubbie e di prodotti simili a quelli del supermercato. Bocciati dunque, ma Panzironi ha affermato che accetta critiche solamente da esperti, non da una nutrizionista: i suoi prodotti vanno analizzati, non degustati. Ma qui interviene la D’Urso: la nutrizionista ha tutto il diritto di dire quello che pensa.

Non sono poi mancate frecciatine da una parte e dell’altra: Panzironi sostiene di non aver mai detto che i suoi prodotti fanno miracoli, Vladimir Luxuria lo attacca affermando che illude le persone. Una testimone di Panzironi prova a difenderlo, ma Luxuria taglia corto: “Questo signore sostiene di curare l’Aids, ci rendiamo conto?”. E ancora: cistite sparita? Non è un miracolo, è semplice scienza.

A questo punto, però, arriva la testimonianza chiave della puntata: Barbara D’Urso trasmette quella di una testimone che afferma “Ho rischiato di morire per colpa di Panzironi”. L’uomo non ci sta e promette denunce, ma la donna sostiene di essere parte lesa. Vedremo cosa accadrà nelle prossime puntate.

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento