di Valentina Dirindin 18 Settembre 2020
Da-Michele-Milano-Margherita

Si ricomincia: l’Antica Pizzeria da Michele, tempio assoluto della pizza napoletana, riapre a Milano con una nuova gestione, dopo che il vecchio locale era stato oggetto mesi fa di un’interdittiva antimafia.

La vicenda risaliva a febbraio: il locale milanese appartenente alla storica catena, gestito da un partner in franchising della pizzeria Da Michele, era stato chiuso dal prefetto. Il provvedimento riguardava la società che gestiva il locale, come si era affrettata a specificare l’Antica pizzeria da Michele, spiegando che “gli affiliati, seppur licenziatari del marchio, sono totalmente autonomi ed indipendenti dalla società della famiglia Condurro”.

Così, in tempi da record (considerata anche la pausa Covid nel mezzo) oggi Da Michele è pronto a ripartire nella capitale del business italiana. “Negli ultimi mesi in molti ci hanno ripetuto che l’antica pizzeria da Michele non può assolutamente mancare a Milano”, spiega Alessandro Condurro, manager de l’antica pizzeria da Michele in the world, e a fronte di tutte queste richieste hanno deciso di ritentare l’impresa.

Il nuovo locale milanese, che è il diciassettesimo aperto nel mondo dalla società in franchising, si trova in piazza della Repubblica 27, ed è “un gioiello”, dice Condurro, che “si lascia alle spalle il passato, compreso il periodo di lockdown e i problemi” e che “si propone di rappresentare un nuovo polo ristorativo, per i cittadini, che coniuga la tradizione della pizza de l’antica pizzeria da Michele, definita ‘il Tempio della pizza’, con un design e un ambiente elegante e contemporaneo”.

[Fonte: Il Mattino]