Buoni pasto in cambio di selfie: succede a Bergamo

In provincia di Bergamo si viene ricompensati per un selfie, ricevendo in cambio buoni pasto. Se avevate ancora bisogno di una riprova del fatto che la regola sui quindici minuti di celebrità sia ormai ampiamente superata dai fatti, eccola. Oggi, per avere un quarto d’ora di popolarità, basta pochissimo: un video mentre si piange perché ci hanno chiuso l’account Instagram e noi proprio non possiamo fare un lavoro normale, per esempio. O uno scivolone per colpa di un’irrefrenabile voglia di pesce fritto quando ci si proclama al mondo come vegani.

Insomma: nel bene e nel male siamo tutti – almeno potenzialmente – influencer, perfino il nostro Ministro dell’Interno.
E allora, pronti, telefonino alla mano, faccia sorridente, di corsa a fare un selfie al centro commerciale Due Torri di Stezzano, in provincia di Bergamo.
Per promuovere i locali e i ristoranti del centro, infatti, è stata appena lanciata una promozione: ci si scatta una foto, la si socializza con gli hashtag giusti, e si viene ricompensati con buoni ristorazione e gift card fino a 150 euro: il valore dipende dal numero dei follower che si hanno.
Da 1000 a 10mila follower (la base di partenza) si riceve un buono per due persone in uno dei ristoranti dell’area food del centro. Con più di centomila follower (il massimo) si ha diritto a tre gift card da 50 euro.
Che i tempi sono cambiati, ce n’eravamo accorti. Ora attendiamo solo che ci aggiustino gli stipendi in base alla popolarità sui social.

[Fonte: Il Giorno]

Valentina Dirindin Valentina Dirindin

8 Maggio 2019

commenti (0)

Accedi / Registrati e lascia un commento