di Manuela 31 Dicembre 2020
callipo

L’azienda Callipo (famosa per il suo tonno, ma non solo) ha deciso di regalare 1.000 euro ai dipendenti come premio di produzione. Nonostante la pandemia da Coronavirus, infatti, l’azienda ha aumentato del 7,6% il suo fatturato, motivo che ha spinto la direzione a voler premiare i collaboratori con un bonus di fine anno.

Si tratta di un bonus che vuole essere un ringraziamento per tutti i lavoratori della Callipo Conserve Alimentari e un riconoscimento per gli sforzi e i sacrifici fatti quest’anno che hanno permesso alla società di rimanere attiva e garantire gli approvvigionamenti alimentari.

Sempre nell’ottica poi di investire nel benessere e nella partecipazione dei lavoratori, Callipo ha anche firmato un nuovo accordo sindacale con la Fai Cisl territoriale per erogare un premio di produttività anche nel 2021.

Pippo Callipo, Amministratore Unico della Giacinto Callipo Conserve Alimentari, ha spiegato che, nonostante l’anno di incertezze e difficoltà, l’azienda è riuscita ad andare avanti. I collaboratori si sono dimostrati coraggiosi e determinati nel portare avanti il lavoro quotidiano, non facendo mai venire meno gli approvvigionamenti alimentari sia in Italia che all’estero. Visti i risultati positivi ottenuti quest’anno, ecco che l’azienda ha voluto erogare un premio di produzione per fornire un ringraziamento concreto a tutti i collaboratori.

Ricordiamo, poi, che Callipo già a marzo aveva erogato un bonus ai dipendenti di 900 euro a causa del Coronavirus.