di Manuela 15 Settembre 2020
campari

Per celebrare i 160 anni di attività di Campari, il MISE ha emesso un apposito francobollo denominato “160 ani di Campari”, facente parte della serie “Le Eccellenze del sistema produttivo ed economico”.

E’ stato lo stesso Campari Group a presentare ufficialmente questo francobollo stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., realizzato in rotocalcografia e disponibile in tiratura limitata in soli 400mila pezzi.

Il disegno del francobollo è una rivisitazione de “Lo Spiritello”, celebre manifesto pubblicitario diventato un simbolo del marchio Campari (venne creato da Leonetto Cappiello nel 1921). Al centro, poi, c’è il logo delle celebrazioni dei 160 anni di Campari. Infine sul francobollo si può notare la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria, la “B” che sta in alto.

Bob Kunze-Concewitz, amministratore delegato di Campari, durante la conferenza stampa ha ringraziato il Ministero e Poste Italiane per avergli permesso di realizzare questo francobollo. E ha altresì ringraziato anche l’artista Francesco Poroli, responsabile della reinterpretazione contemporanea dell’iconico manifesto pubblicitario dell’azienda.

Ma Campari non è certo l’unica azienda che può fregiarsi di un francobollo commemorativo. Se ricordate, solamente lo scorso giugno anche per celebrare i 130 anni di Pasta Divella era stato emesso un francobollo apposito, così come accaduto a novembre 2019 per ricordare i 10 anni di Prosecco.