di Valentina Dirindin 9 Giugno 2020
asia argento bourdain

Due anni senza lo chef Anthony Bourdain, e Asia Argento affida a Instagram il suo ricordo straziato. L’8 giugno 2018 moriva suicida a 61 anni il cuoco e scrittore conosciuto in tutto il mondo, che a quei tempi era legato all’attrice italiana figlia del celebre regista dell’horror Dario Argento.

In occasione dell’anniversario della scomparsa del celebre autore di Kitchen Confidential, Asia Argento pubblica sul suo profilo Instagram una foto che la ritrae in lacrime, totalmente abbandonata al dolore.

“You want pain? Here’s the pain. No filter needed. Two years without my love”, scrive l’attrice. “Volete il dolore? Ecco il dolore. Non servono filtri. Due anni senza il mio amore”, è il commento che accompagna la fotografia.

Ai tempi del suicidio di Bourdain, l’attrice era stata addirittura vittima di un tam tam social che la accusava di aver istigato il suicidio del compagno. Il clamore che aveva suscitato la vicenda aveva addirittura portato un gruppo di celebrities a prendere le difese dell’attrice romana scrivendo una lettera aperta al Los Angeles Times.

Nella lettera Asia Argento veniva definita una sopravvissuta, “una donna con dei sentimenti che sta provando un dolore terribile”. Con l’immagine straziante affidata ai social, Asia Argento ha voluto probabilmente ribadire quel dolore, anche contro chi allora l’aveva accusata.