Chef Damiano Carrara riceve il premio “Lucchesi che si sono distinti all’estero”

Chef Damiano Carrara ha ricevuto il premio "Lucchesi che si sono distinti all'estero", grazie alla sua attività a Los Angeles.

Damiano Carrara

Anche chef Damiano Carrara ha ricevuto il premio “Lucchesi che si sono distinti all’estero”. In questa 50esima edizione del premio, organizzato dall’associazione Lucchesi nel mondo e dalla Camera di Commercio di Lucca, sono stati parecchi i premiati.

La cerimonia di premiazione si è tenuta lunedì 13 settembre presso la chiesa di San Micheletto. All’evento erano presenti Ilaria Bianchi (presidente dell’associazione Lucchesi nel mondo), Giorgio Bartoli (commissario unico della Camera di Commercio di Lucca), Alessandro Tambellini (sindaco di Lucca) e Luca Menesini (presidente della Provincia).

Fra le tante personalità premiate, ecco spuntare fuori anche Damiano Carrara, lo chef soprannominato il “Re delle Torte” e volto noto televisivo grazie allo show televisivo BakeOff Italia e a Fuori Menu.

Chef Damiano Carrara

Complice l’avviata attività di Los Angeles, Damiano Carrara è stato insignito di questo riconoscimento. Sulla sua pagina Instagram ha così dichiarato: “Oggi nella mia Lucca ho ricevuto il premio Lucchesi che si sono distinti all’estero, che onore”. E ha poi continuato “Ringrazio Alessandro Tambellini sindaco di Lucca, Ilaria Del Bianco Presidente dell’Associazione Lucchesi nel mondo e Giorgio Bertalori Presidente della Camera di Commercio di Lucca”.

Fra l’altro Carrara mercoledì inaugurerà proprio a Lucca il suo nuovo atelier, corredato di due laboratori, di cui uno tutto dedicato al cioccolato. Una parte del nuovo atelier, poi, sarà adibita a negozio. Lo chef, dopo aver ringraziato la città di Lucca, ha ricordato che questo successo è anche merito dell’impegno del fratello Massimiliano, anche lui un lucchese doc. E si augura che presto tutti a Lucca possano gustare i suoi dolci.

Potrebbe interessarti anche