di Manuela 2 Giugno 2021
daniel humm

Dopo la notizia che l’Eleven Madison Park di New York diventerà vegano, ecco che adesso ne arriva un’altra: Daniel Humm, lo chef e co-proprietario del ristorante (dopo la separazione nel 2019 fra i due titolari, Will Guidara e lo stesso Daniel Humm), ha deciso che assumerà solamente persone vaccinate da almeno 30 giorni.

Secondo quanto rivelato da Eric Feldman, professore di diritto presso l’Università della Pennsylvania, negli Stati Uniti a breve potrebbe diventare estremamente difficile per i no-vax contrari al vaccino contro il Coronavirus trovare lavoro: molte aziende, infatti, nelle loro offerte di lavoro richiedono che il candidato sia vaccinato.

E proprio a Manhattan, lo chef svizzero stellato Daniel Humm, dal suo Eleven Madison Park fa sapere che lui non farà eccezioni. In vista della riapertura del locale, prevista per il 10 giugno, ha pubblicato un annuncio nel quale spiega di star cercando un nuovo sommelier.

Nei requisiti, oltre al fatto che la conoscenza dei vini degli aspiranti candidati deve essere “eccezionale”, ha sottolineato che questi dovranno presentare la prova di essere stati vaccinati contro la Covid-19 da minimo 30 giorni.

20 Minuten e il Wall Street Journal hanno provato a contattare il portavoce del ristorante, ma attualmente questi si è rifiutato di commentare.

[Crediti | 20min.ch]