di Veronica Godano 6 Maggio 2020
Supermercati: Pozzoli chiude tutti i suoi punti vendita

Il Coronavirus non fa sconti ai milioni di lavoratori subordinati in Italia costretti a fermarsi e in attesa ancora della cassa integrazione. Carrefour, Tripadvisor, i grandi nomi mandano a casa i loro dipendenti in attesa che il Governo si decida a erogare tali contributi economici. Alla data di oggi, sono in tanti a non aver ricevuto sui loro iban nemmeno 1 euro. Si pensi anche ai territori locali, dove aziende più piccole rappresentano punti di riferimento per intere famiglie. A tal proposito, la crisi ha colpito anche la Pozzoli Food di Como : catena di macellerie di cui avevamo già annunciato il crollo a inizio anno. Ora, finalmente, è stata approvata la cassa integrazione straordinaria da parte del ministero del Lavoro.

La cassa integrazione era stata firmata dalle organizzazioni sindacali il 10 marzo scorso con il ministero e da allora l’azienda  era in attesa del decreto ministeriale che ne ufficializzasse l’approvazione e il conseguente pagamento ai lavoratori da parte dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Finalmente, il decreto è arrivato e sarà tempestivamente trasmesso all’Inps consentendo alle famiglie di ricevere un’entrata economica che manca da tempo visto che l’ultimo stipendio per la maggior parte di loro è stato quello di gennaio.

Le organizzazioni sindacali confidano che il pagamento arrivi il prima possibile e si attiveranno presso le sedi Inps competenti al fine di garantire celermente la cassa integrazione ai lavoratori.

[Fonte: Ciaocomo.it]